Mr P!nk
Mr P!nk

Mr P!NK

Si sono formati come cover band dei Pink Floyd. E la passione continua, da anni, tanto da collezionare ormai una moltotudine di concerti nei locali del Canavese e del Torinese. Loro sono i “Mr P!NK”, nome che è un chiaro e caloroso tributo alla celebre rockband britannica.
Il gruppo è formato da Davide Mazzer, chitarrista ritmico e cantante dall’amore debordante per la musica ed in particolare per gli anni ’60/’70 che gli ha conferito un invidiabile background. Alla chitarra anche Alessandro Gino, maniacale nella ricerca delle sonorità floydiane specie quando entra in assolo. E Francesco Vecchia, già impegnato in tante altre realtà musicali rock, jazz, gospel, r&b, funky. Al basso Stefano Ballario che è anche la principale voce solista, nel suo background si trova veramente di tutto, dai Beatles agli Stones, dal grande Ray Charles ad Eric Clapton, è soprannominato “il maestro” per i suoi trascorsi di direttore di corale.
La batteria è il campo di Sergio Ferraris, che ha militato in cover-band torinesi esprimendosi nell’esplorazione di generi diversi, dal gospel al funky, dal r&b alla disco music, ed entrando a far parte per un certo periodo di una delle più considerate band tributo ai Nomadi. Alle tastiere c’è Claudio Dainese, il “veterano”, che dopo un decennio di stop ha ripreso l’attività stimolato anche dalla dinamicità musicale della zona di residenza.
Infine Gloria Dainese, figlia di Claudio, la più giovane che dà l’apporto come corista oltre ad essere pianista classica con un’innata predisposizione per l’armonia, tanto da vantare esperienze come batterista rock, solista e corista in una band tributo Aerosmith, che, con i Pink Floyd, occupano un posto d’onore nel suo personale “Olimpo” musicale.
Molte le date con l’arrivo della stagione calda: i Mr Pink si esibiranno il 4 luglio alla Cantina di Cuorgnè, il 27 luglio al “Cortile del Maglio” a Torino per un evento senza precedenti, e cioè un concerto insieme agli “Stereotomy”, band di Torino che propone un tributo ad Alan Parson (ex tecnico del suono dei Floyd), quindi sul palco ci saranno due batteristi, due tastieristi, due bassisti, la bellezza di quattro chitarristi, un sassofonista e ben cinque cantanti; la sera dopo, il 28 luglio, serata di chiusura della festa del Circolo Oltresoana a Pont.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

SETTIMO. Una scuola di circo in città: presenta la Famija Setimeisa

La Famija Setimeisa punta sul circo. L’associazione presieduta da Attilio Conte, in occasione della festa …

CALCIO. Borgaro, gli Esordienti al torneo Mercadante

Pareggio beffardo per gli Esordienti classe 2003 del Borgaro al torneo organizzato dal Mercadante. Nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *