Home / Life & Style / MotoGP: il dream team Marquez e Lorenzo è ufficiale

MotoGP: il dream team Marquez e Lorenzo è ufficiale

È ormai ufficiale: Jorge Lorenzo ha firmato il contratto con la Honda e dal prossimo anno diventerà il nuovo compagno di scuderia di Marquez, andando a sostituire Pedrosa. L’abbandono da parte del pilota storico del team è stato il risultato di una decisione bilaterale: la Honda ha accettato la richiesta di Pedrosa che, dopo ben 18 anni, ha affermato di sentire il bisogno di un cambiamento. Subentra quindi Jorge Lorenzo, al fianco di Marquez e il nuovo team ha tutte le carte in regola per dare spettacolo nel 2019 e per portare a casa importanti vittorie.

Un futuro promettente per la Honda

Se già adesso la Honda si può considerare soddisfatta, perché può contare su un team vincente, il futuro della scuderia sembra prospettarsi ancora più roseo dopo le ultime novità sul fronte del mercato piloti. Pedrosa e Marquez possono contare insieme ben 9 titoli iridati, quindi di certo non si respira una brutta aria in casa Honda. Nel 2019, però, l’arrivo di Lorenzo potrebbe determinare un salto di qualità ulteriore: il nuovo dream team spagnolo è composto da campioni indiscussi del motoGP, con 5 mondiali vinti per Lorenzo e 6 per Marquez. Il futuro della Honda potrebbe quindi rivelarsi davvero promettente, ma questo non significa che non ci sia gara per le altre scuderie che, dal canto loro, hanno annunciato cambiamenti altrettanto significativi.

Marquez è contento dello nuovo compagno di squadra?

Marquez ha scherzato sul nuovo ingresso di Lorenzo alla Honda previsto per il prossimo motoGP, ma dalle sue parole è trapelata qualche piccola preoccupazione. “Avevo chiesto un compagno forte, ma non così forte”, ha dichiarato con il sorriso sulle labbra il pilota della Honda, che riconosce il valore di Lorenzo e le sue grandi abilità. Il futuro nuovo pilota della scuderia, pronto a diventare suo compagno, promette comunque bene secondo Marquez. La moto è molto più simile alla Ducati piuttosto che alla Yamaha e questo potrebbe essere un aiuto per il pilota. Lorenzo è veloce e ha una grande esperienza alle spalle, potrebbe contribuire a migliorare le performance della Honda, quindi Marquez si è detto contento di accoglierlo al suo fianco!

Lorenzo pronto a dare il massimo!

Jorge Lorenzo è sicuramente pronto ed entusiasta di entrare nel team Honda al fianco di Marquez. Nonostante la vittoria al Mugello, infatti, il pilota della Ducati non è per nulla soddisfatto delle ultime due stagioni: qualcosa non è andato per il verso giusto e i risultati hanno tardato troppo ad arrivare. Era già nell’aria da tempo che Lorenzo avrebbe cambiato scuderia, ma adesso che il passaggio alla Honda è stato ufficializzato il pilota non ha certamente nascosto la sua felicità. Andrà a costituire un dream team vincente con Marquez e questo è quello che ormai tutti si aspettano da questa nuova accoppiata di campioni. Adesso non ci rimane che aspettare la prossima stagione e vedere se le ipotesi saranno confermate o se gli altri team daranno del filo da torcere alla coppia Lorenzo-Marquez. Per il momento, il motoGP non è ancora concluso ed entrambi i piloti rimarranno concentrati sul presente.

Per ulteriori approfondimenti e aggiornamenti visita la sezione MotoGP Sky.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. Nuovo stanziamento di aiuti economici per le società

CALCIO. Nuovo stanziamento di aiuti economici per le società

Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, convocato dal Presidente Christian Mossino, si è riunito nuovamente …

Palazzo del Nuoto Torino

NUOTO. Pubblicato il calendario gare regionale di fine 2020 e 2021

Il Comitato Regionale Piemonte della Federazione Italiana Nuoto, riservandosi insieme alla Commissione Tecnica il diritto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *