Home / Aziende / MONZA. ReItalia Franchising sbarca in Lombardia

MONZA. ReItalia Franchising sbarca in Lombardia

Reitalia Franchising allarga i propri confini.

Dopo il Piemonte il grande network delle finestre sbarca in Lombardia.

A Monza, in viale Vittorio Veneto 25, s’è inaugurato un nuovo punto vendita del marchio delle coroncine dorate: il quinto in appena cinque mesi, dopo Torino Centro, Rivoli, Nichelino e Cuneo.

Il progetto del franchising prende dunque il volo. E la soddisfazione, per chi ha fatto delle coroncine dorate la via maestra della propria professione, è senza dubbio enorme.

“Quella di Monza è la quinta inaugurazione in cinque mesi – spiega Roberto Pane, ad di Reitalia -. Per noi è un risultato molto importante: il 24 giugno, giorno di San Giovanni, inauguravamo Torino Centro e, ora, siamo in Lombardia. Siamo orgogliosi del percorso fatto fino a qui. Ed io sono doppiamente contento perché la persona che oggi sposa questa nuova avventura è un ragazzo che ha della stoffa da vendere: ha fatto un salto quantico nella sua vita lavorativa e sono contento che abbia colto l’opportunità del franchising ReItalia”.

Il ragazzo è Ugo Lapomarda da Mariano Comense, 29 anni, neo affiliato delle coroncine dorate.

“Per me è un onore, un orgoglio, far parte di questo team – racconta Lapomarda -. E’ un’occasione che mi potrà permettere di realizzarmi sia a livello personale sia da un punto di vista professionale. L’apertura del negozio rappresenta un punto di inizio, non certo d’arrivo: mi auguro di continuare a crescere, di affiliare nuove persone e di dare il mio significativo contributo alla storia di questa gloriosa impresa”.

Ad affiancare Ugo Lapomarda nella nuova avventura c’è anche una squadra di grande valore. Nel team di Monza ci sono Eleonora, che si occupa del marketing, Stefano, commerciale, Laura amministrativa e Leo, che ama definirsi il “factotum” del gruppo. Un team unito ed affiatato, com’è prerogativa del marchio delle coroncine dorate. Una squadra che pensa e sogna in grande. Partendo da Monza e finendo, chissà, molto lontano.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Coronavirus, "Dobbiamo affrontare una fase storica particolare che deriva anche dalla situazione di emergenza che viene dall'Asia

MILANO. Coronavirus: Di Maio, 2 marzo tavolo con imprese a Farnesina

Coronavirus, “Dobbiamo affrontare una fase storica particolare che deriva anche dalla situazione di emergenza che …

Salvini, prima la svolta: "Se le regole Ue non cambiano, facciamo come gli inglesi". Poi la frenata sull'Italexit "Lavoriamo per il Conte-exit".

MILANO. Salvini, o Ue cambia o facciamo come inglesi. Poi frena

Salvini, prima la svolta: “Se le regole Ue non cambiano, facciamo come gli inglesi”. Poi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *