Home / Eventi / Altri Eventi / MONTIGLIO MONFERRATO. Tutti insieme per Edo

MONTIGLIO MONFERRATO. Tutti insieme per Edo

Un terribile schianto, avvenuto in un maledetto pomeriggio di fine estate di cinque anni fa a Castell’Alfero, ha prematuramente spento il sorriso e la solarità del diciassettenne Edoardo Civitate che viveva a Montiglio Monferrato con il papà Raffaele, la mamma Roberta e i fratelli Giulia e Tommaso. Era il 16 settembre 2014 ed Edo, studente dell’Istituto Artom di Asti, morì contro un autobus. La sua scomparsa ha lasciato un enorme vuoto nel paese che, per il quinto anno consecutivo, gli rende omaggio con un evento dal titolo “Tutti insieme per Edo”.

Quest’anno la serata, come sempre organizzata dal circolo A.P.S. e curata dal comico astigiano Fabrizio Brignolo, amico di Edoardo e della sua famiglia, è prevista per venerdì 24 maggio ore 20.45, con un grande spettacolo dedicato alla comicità e al cabaret. Il modo migliore per ricordare il suo sorriso e la sua allegria.

Sul palco del centro polifunzionale Montexpo di via Monviso a Montiglio Monferrato salirà uno straordinario cast di comici delle più importanti trasmissioni televisive Rai e Mediaset; oltre a Fabrizio Brignolo, si alterneranno Gianpiero Perone, (il volto di Quelli che il calcio… Colorado e Zelig), Franco Neri (Zelig, cinema e tanto teatro), Marco Bazzoni BAZ (Colorado, Made in Sud, attore e cantante), Stefano Chiodaroli (Zelig, Colorado, tanta tv e cinema), Mauro Villata (Colorado), il livornese Paolo Migone (attore, regista, storico di Zelig), Carmine Faraco (Colorado, Made in Sud, attore e cantante), e la splendida iena Mary Sarnataro.

Non potendo essere presenti di persona, altri artisti come il Mago Forest, Paolo Ruffini e Angelo Pintus hanno postato video per invitare il pubblico a partecipare alla serata.

Durante la serata sarà presentata l’Associazione “Tutti Insieme per Edo – Il futuro è solo l’inizio” costituita proprio in questi giorni. L’ Associazione nasce per tenere viva la presenza di Edoardo Civitate e i valori di amore e amicizia sui quali egli ha costruito la sua breve vita e si prefigge lo scopo di:

  • sostenere i giovani e in particolare quelli nella fascia di età compresa fra i 14 e i 25 anni, nella loro crescita relazionale, educativa, umana e professionale, cercando di coinvolgerli in forme di aggregazione sociale, partecipazione, solidarietà e pluralismo;
  • promuovere iniziative culturali, educative, formative rivolte a minori e giovani adulti;
  • promuovere e realizzare iniziative e forme di supporto rivolte in particolare a giovani a rischio di esclusione sociale o in situazione di povertà educativa, ritiro scolastico, etc.;
  • sviluppare azioni di supporto morale, sostegno e ascolto a favore di giovani, di adulti (genitori)  che hanno vissuto gravi lutti di propri familiari o amici.

Per maggiori informazioni sulla serata, che sarà ad ingresso libero, contattare i numeri 349-5445060 o 338-2481076

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Risaia

VERCELLI. Riso, domani parte la lotta contro il brusone

Prenderà il via da domani tra le province di Novara e Vercelli, fino a metà …

giustizia

ROMA. Anm gira pagina, arriva Poniz,’enorme questione morale’

Con una manciata di riunioni durate poche ore, l’Anm volta pagina e si affida alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *