Home / BLOG / MONTANARO. Ponchia e Gallon combattono l’elusione fiscale

MONTANARO. Ponchia e Gallon combattono l’elusione fiscale

E’ all’alba dell’approvazione del nuovo bilancio di previsione che il sindaco di Montanaro Giovanni Ponchia ed il suo assessore al Bilancio, Arcangelo Gallon, hanno annunciato una campagna di lotta all’evasione fiscale.
In una nota stampa, Ponchia e Gallon hanno spiegato l’importanza delle entrate tributarie e di quelle extra tributarie – rispettivamente Imu, Tasi e Tari da un lato e servizi pubblici dall’altro- per “il miglioramento della qualità della vita dei cittadini” e “per la realizzazione di un’equa distribuzione della pressione fiscale”. “Per realizzare tutto questo – spiegano -, l’Amministrazione comunale intende costruire un rapporto costante con i contribuenti nell’ottica di trasparenza, semplificazione ed equità”.
Costruire un rapporto serio, moderno ed in grado di “scoprire e reprimere con la massima decisione e fermezza i vari comportamenti evasivi e fraudolenti” ma nello stesso tempo capace di realizzare una politica tributaria che abbia come obiettivo centrale l’equità del peso fiscale tra tutti i cittadini.
Diventa quindi sempre più importante porre in atto tutte le attività di presidio del fenomeno di elusione e di evasione di quella cittadinanza che non ottempera correttamente ai propri doveri – continuano -. In quest’ottica il Comune di Montanaro intende migliorare il livello degli incassi annuali e verificare la situazione di tutti i contribuenti per ridurre, contenere e perseguire sempre più le evidenti situazioni di evasione ed elusione”. Dall’altro lato però, Ponchia e Gallon sottolineano anche l’intenzione di andare incontro ai cittadini con difficoltà economiche “con un piano personalizzato di rateizzazione finalizzato al recupero di risorse finanziarie e, nel contempo, migliorare il necessario livello di equità fiscale locale”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MONTEU DA PO. Raffaella, medico e mamma: “Le mascherine a scuola? Possono far danni”

MONTEU DA PO. Raffaella, medico e mamma: “Le mascherine a scuola? Possono far danni”. Raffaella …

CHIVASSO. Biometano, Cambursano: “Cena dica no, ora! O si nasconda”

CHIVASSO. Biometano, Cambursano: “Cena dica no, ora! O si nasconda”. Con una lettera di venti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *