Home / In provincia di Torino / MONTANARO. “Gil”, stroncato a 40 anni da un malore. Il paese sotto shock
Gilberto Cecco

MONTANARO. “Gil”, stroncato a 40 anni da un malore. Il paese sotto shock

“No, Gil! Quarant’anni sono pochi per morire così”. Questa mattina tutto il paese si è risvegliato frastornato dalla notizia dell’improvvisa scomparsa di Gilberto Cecco. Gil non c’è più. Ieri sera un malore in casa, al termine di una giornata di lavoro come tante altre, l’ha strappato all’affetto della sua famiglia, delle sue due figlie, della moglie e di un intero paese.
Carattere allegro e gioviale, era conosciuto e amato da tutti. Il suo chiosco davanti alla stazione, il Punto G, luogo di ritrovo e di allegre pause in simpatia.
A nulla sono serviti i disperati tentativi di rianimazione da parte dei medici intervenuti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Gabriele Vaudano: futuro fotografo o imprenditore? Sicuramente un ragazzo che si mette sempre in gioco

“La prima cosa che mi viene in mente è che quando ho scattato la prima …

CALUSO. Nasce Hempatico, il primo vermouth millesimato e alla canapa

Il rilancio del vermouth italiano prosegue nella città che ne è stata la culla, oltre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *