Home / BLOG / MONTANARO. Gallon traccia il bilancio del primo anno del Ponchia Bis
Il capogruppo di Ideamontanaro, Arcangelo Gallon

MONTANARO. Gallon traccia il bilancio del primo anno del Ponchia Bis

MONTANARO. Gallon traccia il bilancio del primo anno del Ponchia Bis

Ad oltre un anno dalla rielezione dell’amministrazione comunale della piccola Montanaro, guidata da Giovanni Ponchia, il consigliere di minoranza del gruppo “Idea Montanaro” Arcangelo Gallon esprime il suo pensiero, facendo un bilancio sul lavoro svolto da questa, ma soprattutto “bacchettando” ogni singolo componente, mettendo i puntini sulla “I” su quanta strada ancora ci sia da percorrere per il paese.

“Alla luce di quanto dichiarato nelle scorse settimane dai vari amministratori, una considerazione sorge spontanea – dice il Capogruppo Gallon – A chi competono le risposte e le soluzioni, se non a chi è a Capo dell’amministrazione? Il vice sindaco Paolo Minetti reclama la mancanza dell’organico operativo, nello specifico dei cantonieri, ma in compenso vengono assunti geometri e vigili part-time. Il consigliere Simone De Bernardi con delega al commercio, invece si “lamenta” della situazione del commercio locale, colpevolizzando la pandemia globale, ma non dovrebbe sovraintendere direttamente con l’associazione commercianti? Inoltre per restare in tema, ci siamo domandati, cosa ne è stata della dichiarazione in cui il primo cittadino Ponchia affermava che la riqualificazione di Via Cesare Battisti avrebbe favorito il rilancio del commercio montanarese?”.

Domande a cui il consigliere di minoranza Gallon un po’ amareggiato, non sa dare una risposta e alla quale aggiunge: “Ma ci sono altre considerazioni che sono sopraggiunte, come per esempio l’Assessore all’Istruzione Maria Teresa Linzalata si stia muovendo per riaprire la scuola, se abbia previsto l’acquisto di materiale idoneo alla normativa anti-Covid19, visto che altri comuni limitrofi si sono già mossi. Aspetta il mese di settembre per poi trovarci impreparati e con gli alunni a spasso? Ci auguriamo che almeno il Consigliere Claudio Schifanella abbia già predisposto un piano per un’eventuale ripresa con la didattica a distanza, con il Wi-Fi free e gli strumenti elettronici da consegnare ai ragazzi di famiglie meno fortunate”.

Un pensiero forte quello del Capogruppo di Idea Montanaro, che non si limita alle “critiche” verso l’amministrazione di Ponchia e che continua ancora: “Da aggiungere inoltre che ad oggi sono state impiegate ben tre ore per la disinfestazione anti zanzare in tutto il paese, ma intanto in Piazza Luigi Massa le zanzare banchettano, compresa quella tigre e quella del Nilo, specie dichiarate assai pericolose… E mentre i montanaresi aspettano, anche l’Assessore Carinci si fa attendere. E allora ci chiediamo dove vada Montanaro, se rimane immobile ad una situazione preesistente da più mandati. Quale futuro di crescita e benessere per il paese e la comunità ci potranno essere? – inforca Gallon e conclude – La risposta è fin troppo semplice, considerando che questa amministrazione capitanata dallo stesso comandante da oltre sei anni, non ha mai avuto, già nella scorsa legislatura, un progetto politico di crescita per il paese… e dai fatti concreti ne possiamo dedurre che non c’è l’ha nemmeno per questo mandato. Ci si limita alla semplice pulizia delle strade, alle giornate al Castello ed a un buco chiamato bacinetto. Ma è proprio questo che Montanaro ed i suoi abitanti vogliono da una giunta “tappabuchi “?

 

 

Commenti

Blogger: Ivana Fontana

Ivana Fontana
L'essenziale è invisibile agli occhi

Leggi anche

camoletto bigliotto volpiano

VOLPIANO. Bigliotto e Camoletto scatenate in consiglio sul decoro urbano

La scarsa cura del  decoro urbano a Volpiano? È «l’ennesima conferma dell’incapacità amministrativa» che Monica …

ospedale lanzo coronavirus

LANZO. Scintille tra Pd nazionale e Lega regionale sull’ospedale

Si torna a dare battaglia sull’ospedale di Lanzo. Questa volta le armi non sono imbracciate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *