Home / In provincia di Torino / MONTALTO. Raffica di ordinanze del sindaco

MONTALTO. Raffica di ordinanze del sindaco

Raffica di ordinanze. Sono tantissime le ordinanze, emesse nell’ultima settimana, dal sindaco Rita Ippolito. Nel mirino della prima cittadina ci sono la pulizia dei bordi delle strade collinari e pianeggianti, ma anche delle zone che si trovano di fianco alla ferrovia. Il sindaco punta il dito contro la vegetazione presente nelle aree di proprietà privata, alberi, erbacce e rami che, molto spesso, invadono la strada e creano un problema per la sicurezza dei cittadini.

Una vegetazione che, come già detto, corre il rischio di creare problemi anche alla circolazione dei treni. “Considerati i gravi effetti sulla regolarità del servizio ferroviario – si legge nell’ordinanza – che possono essere provocati dalla caduta di piante presenti su aree non di proprietà R.F.L S.p.A. e adiacenti alle linee ferroviarie; dato atto che gli alberi, gli arbusti o le siepi in caso di caduta per effetto di eventi meteo, possono, interferire con l’infrastruttura, creando condizioni di possibile pericolo per la pubblica incolumità, nonché l’interruzione di pubblico servizio, considerato che lungo i tracciati della ferrovia è vietato far crescere piante o siepi che possano interferire con la sede ferroviaria e che le coltivazioni a bosco siano poste sui terreni adiacenti non possono distare meno di 50 metri dalla rotaia più vicina”.

In ragione di tutto questo, il comune ordina “ai Signori proprietari di tutti i terreni confinanti con la sede ferroviaria di provvedere immediatamente e costantemente alla manutenzione e al taglio delle piante nei terreni di proprietà in modo da non creare pericolo ed eventuale interruzione di pubblico servizio. In pendenza di tale ottemperanza si procederà a norma di Legge d’ufficio con spese a loro carico”. Sia per le piante presenti lungo la ferrovia che per quelle che invadono le normale carreggiata, pianeggiante o collinare, saranno previsti controlli da parte della polizia municipale. I cittadini che non osserveranno le disposizioni prescritte dal primo cittadino saranno soggetti a pensanti sanzioni.

Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

SAN MAURO. Trasporti: Bus Company inaugura hub

Bus Company, operatore del trasporto pubblico regionale, che gestisce alcune tratte internazionali attraverso la piattaforma …

RIVAROLO. Ferrovie: Canavesana; Maccanti, subito a Trenitalia

“Basta disagi sulla Canavesana, si faccia subito il passaggio della gestione da Gtt a Trenitalia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *