Home / Dai Comuni / MONCALIERI. Sindaco indagato, valuta la messa alla prova
Castello Moncalieri

MONCALIERI. Sindaco indagato, valuta la messa alla prova

Sta valutando di chiedere la ‘messa alla prova’ Paolo Montagna, sindaco di Moncalieri, indagato dalla procura di Torino per una vicenda che riguarda un accesso abusivo a un sistema informatico. Montagna, secondo gli inquirenti, avrebbe ottenuto, tramite un’amica che lavora al Comune di Torino, informazioni contenute nel database in uso alle forze di polizia; la donna, a propria volta, aveva chiesto i dati a un agente di sua conoscenza. L’episodio risale al 2017.
Il procedimento, coordinato dal pm Gianfranco Colace, riguarda a vario titolo dieci persone. Montagna, secondo quanto si è appreso, sta valutando con il suo avvocato difensore la possibilità di chiedere la ‘messa alla prova’, che è la sospensione del procedimento in cambio di un periodo di lavori di pubblica utilità al termine del quale un giudice può dichiarare estinto il reato.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

RIVAROLO. Fusione dei Comuni, Rostagno accetta la sfida di Bertot

Sfida accettata (ma con riserva…). Alberto Rostagno, sindaco di Rivarolo Canavese, prende la palla al …

VIÙ. Majrano vola a Roma per Viù tra i 100 Ambasciatori Nazionali

Il Comune di Viù è tra i 100 Ambasciatori Nazionali. Il riconoscimento è stato ritirato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *