Home / BLOG / Mille preferenze per sedere nel cda di Seta… E per Trenitalia quante?
Caterina Greco

Mille preferenze per sedere nel cda di Seta… E per Trenitalia quante?

Da dove vogliamo cominciare? Dalla prima Repubblica? Pomicino, Craxi, Fanfani, Donat Cattin, De Mita… Dalle donne? Nilde Iotti, Tina Anselmi, Lina Merlin, Emma Bonino, Rosy Bindi eccetera eccetera… Tutte con un curriculum di prim’ordine. Tutte con una storia da raccontare. Tutte con un fare, con una indole, un sapere, un linguaggio ineguagliabile.

E poi viene la Seconda Repubblica e capita che casualmente mi arriva sulla posta elettronica un messaggio. “Guarda un po’ il curriculum della tizia…”. Mi ci catapulto… E’ in politica almeno da una decina di anni. E’ segretaria cittadina del Pd a Settimo Torinese e oggi siede nel cda di una municipalizzata che si occupa di rifiuti, Seta Spa.

Laureata in Economia e commercio, un diploma di ragioniere, un paio di attestazione a corsi di politica e poi una lunga serie di vittorie. Leggiamo delle sue 93 preferenze alle elezioni del 1994. Delle sue 150 preferenze alle elezioni del 2004. E per finire, in un crescendo di applausi a scena aperta, delle sue 630 preferenze alle elezioni del 2014 e dell’apoteosi nel 2016 con la bellezza di 1197 ma a Torino.

La domanda è d’obbligo. In un curriculum vitae era così fondamentale indicare il numero di preferenze? Peggio ancora…. Quando si è messa a scriverlo che cosa stava frullando nella testa di Caterina Greco?

Fosse vero che le preferenze generano “competenza” e “titoli” beh allora “avanti Savoia”. Se ne bastano poco più di mille per sedersi in Seta, ci sono consiglieri regionali che, in proporzione, al termine del mandato, potrebbero aspirare al ruolo di presidente degli Stati Uniti d’America, sempre che qualcuno abbia il coraggio di spiegarlo agli americani. Altra domanda. Per sedersi nel cda di Eni quante ne occorrono? E per Poste Italiane? E per l’Iren? E per Trenitalia? Diecimila? Trentamila?

Caterina Greco è però anche – ed è bene sottolinearlo – componente dell’Assemblea nazionale del Pd e membro della segreteria metropolitana di Torino del Pd, nonché membro della direzione provinciale del Pd di Torino. Lo ha scritto lei, lo ribadiamo noi, per non correre il rischio che poi si dica che ci eravamo dimenticati di alcuni pezzetti…. Da adesso, anche al Pd di Torino, sapranno come si scrive un curriculum. Ce lo ha insegnato Caterina Greco che in verità lavora proprio in una scuola.

Dal sito di Seta Spa, il CURRICULUM

Curriculum di Caterina Greco

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

SETTIMO. Fissato per Settembre l’incontro tra il Pd e Articolo 1

L’incontro per la riappacificazione del centro sinistra ci sarà, è stato fissato per il 4 …

SETTIMO. Il presidente Seta è settimese: Bergamini scelto da 29 Comuni

Toccherà ad un fedelissimo della sindaca di Settimo, Elena Piastra, ricoprire la carica di presidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *