Home / Attualità / MILANO. Ruby ter: si profila ennesimo stop per il processo a Berlusconi
silvio berlusconi
silvio berlusconi

MILANO. Ruby ter: si profila ennesimo stop per il processo a Berlusconi

Si profila un altro rinvio per l’inizio del processo milanese sul caso Ruby ter a carico di Silvio Berlusconi e altri 27 imputati, mai di fatto iniziato a quasi due anni di distanza ormai dalla prima udienza del primo filone con al centro le accuse di corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza. Da quanto si è saputo, infatti, anche l’udienza in calendario per mercoledì prossimo, 14 novembre, dovrebbe essere rinviata per l’assenza di uno dei componenti del collegio dei giudici della settima sezione penale.
Nella scorsa udienza del 24 settembre si era saputo che i legali di Mariarosaria Rossi, senatrice di FI e stretta collaboratrice dell’ex premier, oltre che imputata assieme a Berlusconi e altre 26 persone, avevano iniziato a trattare per risarcire le parti civili, ossia Ambra Battilana, Chiara Danese e Imane Fadil, testimoni ‘chiave’ dell’accusa nei processi sul caso Ruby. Anche per questo motivo i giudici avevano deciso di aggiornare il procedimento a metà novembre (le trattative tra le parti, da quanto si è saputo, sono ancora in corso).
I giudici, poi, avevano anche deciso di aspettare l’eventuale riunione col filone, trasmesso da Torino, che era in udienza preliminare e che vedeva imputato l’ex premier assieme a Roberta Bonasia. Il gup, tuttavia, il 17 ottobre ha restituito gli atti alla Procura per una questione formale e per una nuova chiusura indagini e, quindi, l’ipotesi della riunificazione di questa tranche con il processo principale è sfumata.
Ora, però, è probabile che il dibattimento, mai iniziato e caratterizzato da una serie di lunghi stop (la prima udienza della prima tranche risale al gennaio 2017), venga rinviato ancora una volta e ai primi di dicembre.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

referendum

Quando si combatte una buona battaglia si può anche perdere, ma non si è mai sconfitti… Resisteremo

Martedì 22 settembre 2020, giorno dopo il referendum sulla riduzione dei parlamentari: c’è chi si …

LANZO – La cultura più forte della pandemia, nuova maratona letteraria per il 25 settembre

Riprende, con la maratona letteraria di venerdì 25 settembre, l’impegno della Biblioteca civica di Lanzo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *