Home / Attualità / MILANO. Intesa: a marzo evento 150 imprese su futuro economico dell’Italia
Intesa sanpaolo
Intesa sanpaolo

MILANO. Intesa: a marzo evento 150 imprese su futuro economico dell’Italia

Immaginare il futuro economico e imprenditoriale dell’Italia è l’obiettivo di Sharing Italy, l’evento promosso da Intesa Sanpaolo in programma il 30 e 31 marzo a Torino. L’iniziativa coinvolgerà 150 imprese di ogni regione, espressione significativa del Made in Italy, il terzo marchio più noto al mondo, capaci di ispirare altre aziende e nuove iniziative imprenditoriali.

L’iniziativa, presentata stamane a Milano, sarà una due giorni di incontri, dibattiti e tavoli di lavoro ai quali parteciperanno intellettuali, ospiti internazionali e imprese che si sono distinte per dinamismo e capacità nell’interpretare i cambiamenti in atto. Teatro dell’evento sarà il grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino, progetto dall’architetto Renzo Piano.

Le sei parole chiave di Sharing Italy saranno: esplorare, sperimentare, capire, comunicare, cercare e valorizzare. Il responsabile della divisione Banca dei Territori del Gruppo, Stefano Barrese, ha detto: “Le sei parole rappresentano il modo di innovare. Si tratta di sei azioni possibili per fare impresa e competere in un contesto globale caratterizzato da cambiamenti molto veloci”.

Secondo un’indagine Ipsos, ancora inedita, la maggioranza delle imprese intervistate sente il cambiamento ed è consapevole che per migliorare deve investire in formazione professionale e innovazione. Tuttavia la maggior parte ha una conoscenza del tutto superficiale dell’industria 4.0 e non ne coglie i benefici, solo una su quattro ha fatto investimenti nel digitale e solo una su cinque ha cambiato in maniera significativa il suo modo di operare.

Il direttore delle relazioni esterne di Intesa Sanpaolo, Vittorio Meloni, ha ricordato che: “L’idea di promuovere Sharing Italy nasce dalla constatazione che il potenziale competitivo delle aziende italiane, nonostante la difficile crisi che abbiamo alle spalle, resta elevato. Molte imprese hanno saputo rafforzarsi e stratup geniali si sono affacciate sulla scena”. 

“Nei primi nove mesi dell’anno, il Gruppo Intesa Sanpaolo in Italia ha erogato complessivamente 34 miliardi di nuovo credito”. Lo ha detto il responsabile della divisione banca dei territori del Gruppo Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, nel corso della presentazione di Sharing Italy, l’evento in programma per marzo a Torino sul futuro economico del Paese.

“Da ultimo – ha aggiunto – abbiamo rinnovato l’accordo con Confindustria e Piccola Industria Confindustria stanziando un plafond di 90 miliardi di euro. Il nostro impegno si sta già concretizzando lungo le nuove direzioni della crescita: il processo di digitalizzazione, la transizione all’industria 4.0, il maggiore coinvolgimento delle donne nei ruoli chiave, la formazione per i giovani che apra le porte ai nuovi mestieri, condizioni più favorevoli al decollo di iniziative imprenditoriali, ambienti ricettivi per i talenti, anche esteri, nuove idee per il welfare delle persone”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Salizzoni vs Lorusso e “quello stron…” di Chiamparino!”

Secondo un sondaggio elaborato da Winpoll e commissionato da “Scenari politici” , il re dei …

ASLTO4. La Corte dei Conti faccia luce su Ponzetti

Prima gli era stato assegnato il compito di coordinare gli Hot Spot e riorganizzare il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *