Home / Attualità / MILANO. Fisco: aziende vendevano carta anche a Procura Milano

MILANO. Fisco: aziende vendevano carta anche a Procura Milano

C’era anche la stessa Procura di Milano, oltre alla Gdf, ad alcune aziende sanitarie locali, ad una trentina di Comuni lombardi e piemontesi e la stessa Agenzia delle Entrate, tra le amministrazioni pubbliche rifornite dalle società fornitrici di carta e prodotti per ufficio coinvolte nell’inchiesta del pm di Milano Adriano Scudieri e condotta dal Comando provinciale milanese della Gdf.
Le società, infatti, stando alle indagini, attraverso un giro di false fatture per oltre 30 milioni di euro ed evadendo l’Iva per circa 14 milioni, riuscivano a svolgere la loro attività di “commercio all’ingrosso di carta, cartone e articoli di cancelleria”, come si legge negli atti, a prezzi competitivi. Il pm ha già chiesto il processo per 16 persone, tra cui amministratori e rappresentanti legali delle aziende e il prossimo 12 giugno davanti al gup Franco Cantù Rajnoldi si aprirà l’udienza preliminare. Le società, nel frattempo, da quanto si è saputo, stanno cercando di sanare la loro posizione col Fisco.

In particolare, tra gli uffici della pubblica amministrazione che hanno comprato, “in buona fede e tramite il portale Mepa”, carta e prodotti per ufficio dalle aziende coinvolte nella maxi frode fiscale, figurano anche la Provincia di Brescia, il Comune di Torino, il Comune di Bergamo, il Comune di Legnano, il Comune di Asti, le Asl di Sanremo, Genova 3, Torino 3, Torino 4, Vercelli, Asti, Mantova e Alessandria, oltre alle aziende ospedaliere di Novara e Alessandria e al Policlinico Umberto I di Roma.
Dalle imputazioni tutte per reati tributari, come le false fatturazioni per operazioni inesistenti, emergono poi anche i nomi delle aziende coinvolte, come la Opid srl, la Etos srl, la Ludi srl, la Valsecchi Giovanni srl, la Rotomar srl.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Mauro Salizzoni

Salizzoni candidato sindaco a Torino con l’appoggio di Chiamparino

Sarà anche solo un’idea ma sembra davvero una gran bella idea. Candidare a sindaco Mauro …

Fare finta

Ci sono tanti modi di parlare di lavoro: come fa il giuslavorista Pietro Ichino che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *