Home / Attualità / MILANO. Calcio: 5 anni e mezzo a capo ultrà Juventus a Milano
AULA DEL TRIBUNALE

MILANO. Calcio: 5 anni e mezzo a capo ultrà Juventus a Milano

E’ stato condannato a 5 anni e mezzo di carcere Loris Grancini, storico capo dei Viking, gruppo ultrà della Juventus, a processo con altri 2 tifosi (condannati a 5 e 4 anni) della curva perché avrebbe minacciato il titolare di una società milanese di eventi sportivi per costringerlo “a procurare loro biglietti” con una “corsia preferenziale” per le partite della ‘vecchia signora’, tra cui un match di Champions tra Juve e Real Madrid del 2015. Lo ha deciso la sesta sezione penale a seguito dell’inchiesta del pm di Milano Enrico Pavone.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MONTANARO. Niente patronale, Pro Loco: “Non siamo pusillanimi!”

Agosto amaro, quest’anno a Montanaro. Poca gente può permettersi di andare in ferie e, per …

Nicola Scarlatelli

Indagine Cna: fatturati a picco Ma solo l’8,5% vuole chiudere

CNA Torino presenta l’Indagine economica sulla piccola impresa realizzata dal proprio Ufficio Studi e relativa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *