Home / EXPO 2015 / MILANO. A Expo day after tra i padiglioni deserti, sole e silenzio
Expo 2015
Expo 2015

MILANO. A Expo day after tra i padiglioni deserti, sole e silenzio

Il giorno dopo a Expo ha il sapore vero del “day after”, ma in chiave surreale: è surreale infatti, dopo 184 giorni di code, musica e folla passeggiare per il Decumano deserto, nel silenzio. Lo spazio appare per quel che davvero è: immenso e vuoto. Tra i padiglioni sono al lavoro solo alcuni addetti alle pulizie, più che altro per rimuovere i resti lasciati dalle feste dell’ultima expo-notte, e pochi addetti alla sicurezza. I vigili del fuoco controllano che tutto sia in ordine, e colgono l’occasione per scattare fotografie davanti all’Albero della Vita. 

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

MILANO. Expo da Renzi un grazie di cuore a Beppe Sala

“Dico grazie a Beppe. Non posso dire altro per ovvi motivi; grazie di cuore per …

Expo 2015

MILANO. Expo: numeri “esaltanti” per partner e sponsor

Sono tutti numeri “esaltanti” quelli forniti dai diversi padiglioni di Expo a bilancio dalla loro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *