Home / Dai Comuni / MERCENASCO. Un bilancio “normale”. Piccolo aumento della tariffa sui rifiuti

MERCENASCO. Un bilancio “normale”. Piccolo aumento della tariffa sui rifiuti

Il Consiglio Comunale di Mercenasco ha approvato il bilancio di previsione 2016, sulla falsariga del bilancio 2015. Tasse invariate se non per un piccolo aumento sui rifiuti dovuto all’aumento del piano finanziario presentato dalla Scs, dopo tanti anni, ai comuni. “Ma abbiamo girato solo in minima parte l’aumento sui contribuenti – mette le mani avanti il sindaco Angelo Parri – perché abbiamo ottenuto un contratto più vantaggioso per la pulizia delle strade, per cui aumento medio delle tariffe è dello 0,7 per cento e massimo dell’1,3 per cento, si tratta insomma di 3 euro in più su 300, dando anche la possibilità alla gente di pagare in quattro rate, più cadenzate, per chi avesse bisogno. Poi certo chi lo desidera può pagare in un’unica soluzione”.

Restano invariate le tariffe dell’Imu invariate. E, per quanto riguarda il documento di previsione economica, le entrate sono previste uguali a quelle dello scorso anno “perché il governo ha promesso – ricorda Parri -, e speriamo mantenga questa promessa, di trasferire ai comuni la quota che si perde come incasso di imposte dirette per la soppressione di Imu e Tasi. Di conseguenza abbiamo immagino anche le stesse uscite, per scuola, stipendi, mezzi del comune, mutui. Procederemo a variazioni di bilancio nel corso dell’anno”.

Sugli investimenti nessun ruolo pindarico, è prevista la modesta asfaltature di qualche strada a Mercenasco e Villate. Le opere sono finanziate da oneri di urbanizzazioni, vendita di lotto boschivo e dalla vendita di un immobile nella frazione. “Abbiamo richiesto, nel tempo – aggiunge il sindaco -, finanziamenti alla regione e se dovessero arrivare realizzeremo altri interventi, altrimenti no. Un bilancio “normale”, insomma, ma lo scorso anno siamo comunque riusciti a fare dei lavori, speriamo per il 2016 di fare altrettanto”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

FOGLIZZO. Nel 2021 partirà il recupero del Mulino Querio

FOGLIZZO. Nel 2021 partirà il recupero del Mulino Querio Il 2020 si è ormai concluso …

BAIRO. Il Presidente della Repubblica Mattarella scrive agli ospiti del Residence del Frate

Tra le tante lettere che ogni giorno arrivano al Residence del Frate, storica struttura di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *