Home / In provincia di Torino / MERCENASCO. Falsi distintivi della polizia: arrestato un ventinovenne
I carabinieri di Strambino hanno sequestrato un gilet con la scritta polizia municipale, ricetrasmittenti, auricolari,cartellini di riconoscimento

MERCENASCO. Falsi distintivi della polizia: arrestato un ventinovenne

I carabinieri della Stazione di Strambino hanno arrestato in flagranza di reato un 29enne, italiano, già noto alle forze dell’ordine.

Nel corso di una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, a Mercenasco, i militari hanno rinvenuto un gilet con velcro al quale era apposta la dicitura “polizia municipale”. Nell’abitazione i militari hanno rinvenuto anche ricetrasmittenti, auricolari, frequenzimetro, rilevatore di metalli e gas, cappelli con visiera, gilet catarifrangenti, piccoli petardi, parrucca, bombolette spray al peperoncino, cartellini con scritte “operatore controllo acque” e logo società “smat” o dicitura “acque potabili operatore controllo acque Follonica”. Tale materiale, verosimilmente riconducibile a quello generalmente utilizzato nella commissione delle truffe a danno degli anziani, è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per possesso di segni distintivi contraffatti. L’udienza di convalida  dell’arresto è stata fissata per lunedì 5 marzo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO TORINESE: Incidente in corso Piemonte, grave motociclista

Sono gravi le condizioni di un motociclista di 30 anni di cui non sono state …

CIRIE’. Borgo Loreto vince il Palio

Dopo una sfida all’ultimo punto il Borgo Loreto ha vinto il Palio dei Borghi 2019. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *