Home / Dai Comuni / MAZZE’. Non le versano da bere al bar e chiama i carabinieri
carabinieri
carabinieri

MAZZE’. Non le versano da bere al bar e chiama i carabinieri

Al bar non le servono più da bere e lei chiama i carabinieri allo scopo di convincere il barista a versarle ancora dell’alcol. Ma all’arrivo dei militari e accertato che nessuno le riempiva più il bicchiere ha iniziato ad insultare per poi picchiare con calci e pugni i due militari in forza al nucleo radiomobile della Compagnia di Chivasso. Pamela T., 42 anni, di Mazzè è stata arrestata per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Processata per direttissima, il giudice del Tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto condannandola a 6 mesi con la condizionale.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Il sindaco sta Tiraboschi? Vorrà mica far costruire il nuovo ospedale a Scarmagno?

Cosa ne pensa la maggioranza delle recenti dichiarazioni del senatore azzurro Virginia Tiraboschi, politicamente vicina …

IVREA. Quei conflitti d’interesse tra Asl To4 e Clinica Eporediese

Quale sanità pubblica vogliamo? Se lo chiedono –  e lo chiederanno al sindaco Stefano Sertoli, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *