Home / BLOG / MAZZE’. IdroMazzè, fumata nera per i 9 operai
mazzè
Mauro Barberis

MAZZE’. IdroMazzè, fumata nera per i 9 operai

Quella appena passata doveva essere una settimana decisiva per i dipendenti dell’IdroMazzè. Già, doveva… L’incontro fra gli operai, l’azienda e gli assessori della Regione Piemonte Giovanna Pentenero e Giorgio Ferrero c’è stato ma s’è concluso con un nulla di fatto. L’unico risultato concreto portato a casa è stata la proroga del lavoro fino alla fine del mese. Troppo poco per i nove operai e le rispettive famiglie che ormai da mesi aspettano risposte su quello che sarà il loro futuro, come spiega un deluso Mauro Barberis, rappresentante FILCTEM che sin dall’inizio si è fatto portavoce dei suoi colleghi.

Sinceramente – ha detto – ci aspettavamo molto di più, invece si è parlato molto in politichese e poco nella lingua comune, la lingua dei fatti. Non sappiamo come interpretare la temporanea riapertura della ditta, se debba essere letto come qualcosa di positivo o no. Le indennità e tutti i nostri diritti sono stati ripristinati, ma si tratta solamente di quindici giorni. E dopo?”.

Una domanda che per ora rimane senza risposta, nonostante la vicinanza che le istituzioni locali hanno dimostrato agli operai e alle loro famiglie. Marco Formia e Fabrizio Salono, sindaci di Mazzè e Villareggia, si sono dimostrati da subito disponibili a far da mediatori fra le tre forze in gioco, ma i risultati, almeno per ora, non sono arrivati.

Siamo delusi, è vero -ha concluso Barberis – ma non ci arrendiamo. Di qualunque natura saranno le decisioni che si prenderanno, noi abbiamo il diritto di conoscerle. Per ora non ci resta che attendere i pochi giorni che ci separano alla fine del mese e, a quel punto, sono sicuro ci saranno novità”.

Positive, si spera.

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

CHIVASSO. Floriana Ferrero e i cavalli: una passione che diventa essenza stessa della vita

Come nasce una passione? Una passione di quelle che diventano motivo di vita e essenza …

Sotto la mascherina! – Avejne gent me niet!

Sotto la mascherina! Quando esco di casa incontro persone con la mascherina, ed anche io …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *