Home / In provincia di Torino / MAZZE’. Finalmente l’ascensore in Municipio

MAZZE’. Finalmente l’ascensore in Municipio

Finalmente il Municipio sarà dotato dell’ascensore. L’amministrazione guidata da Marco Formia ha inserito a bilancio 68 mila euro per la realizzazione dell’impianto. Il progetto è stato inserito nel Dup nei lavori per il 2017. Documento approvato martedì sera in consiglio comunale. “E’ un’opera a cui non potevamo più rinunciare – ha spiegato il primo cittadino -. Purtroppo gli uffici sono situati al primo piano del palazzo comunale e in tutti questi anni non si è mai provveduto all’eliminazione delle barriere architettoniche. Si è sopperito traslocando gli uffici anagrafe al piano terra”. Sempre per il 2017 sono stati inseriti a bilancio altri 30 mila euro per un progetto sulla sicurezza stradale e tra cui la riqualificazione del marciapiede tra la parrocchia e via Monti a Tonendo di Mazzè. “Per la sicurezza ci siamo affidati a dei professionisti per redigere un progetto” ha spiegato il sindaco. Il progetto più ambizioso, però, riguarda la realizzazione dell’area mercatale di fronte alla scuola elementare di Mazzè. Il primo lotto è inserito per il 2018; il secondo nel 2019. Il progetto è vincolato al Pec di via Castone e a spiegarlo nei dettagli è stato ancora il sindaco: “Si tratta di un terreno di 7 mila metri quadrati che il privato cederà al Comune nel momento in cui concluderà il Pec. Rientrerà nelle opere di urbanizzazione, insieme ad una rotonda realizzata tra l’accesso alla scuola e la salita che parte della Provinciale”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Procura

SAN BENIGNO. Animali: anche giudice si ‘commuove’ per cavalli maltrattati

Le condizioni in cui gli animali erano costretti a vivere erano tali da “commuovere” persino …

CHIVASSO. La stazione in balìa del degrado, dei rom e dei clochard: tassisti e commercianti furiosi

A furia di parlare del progetto della Stazione Porta del Canavese, che dovrebbe sorgere sulla linea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *