Home / In provincia di Torino / MAZZE’. Anzola: “Il cimitero è pericoloso”

MAZZE’. Anzola: “Il cimitero è pericoloso”

E’ polemica sui lavori di manutenzione straordinaria avviati al cimitero di frazione Tonengo.  A puntare il dito è il consigliere Stefano Anzola, recentemente uscito dal gruppo di maggioranza. Il cantiere aperto renderebbe difficoltoso l’accesso ai pedoni con il rischio che qualcuno possa inciampare o scivolare in caso di maltempo a causa di pozzetti e caditoie lasciati aperte, materiali e macchinari sui camminamenti.  Questa è un’altra scelta quantomeno discutibile di questo esecutivo, che si poteva ovviare eseguendo i lavori per lotti (prima la parte alta e poi a susseguire la parte destra e sinistra) in modo da poter rendere più sicuro l’accesso al cimitero. Invece la scelta è stata quella di lavorare su tutta l’area del cimitero smantellando tutti i camminamenti rendendo così pericoloso l’accesso al pubblico”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CAREMA. Un malore improvviso strappa alla vita l’ex sindaco Giovanni Aldigheri

Aveva 67 anni anni il vicesindaco Giovanni Aldigheri e nulla che facesse presagire la tragedia. …

CHIVASSO. Moretti: “Lascio per il lavoro in ospedale”. Castello ringrazia l’ormai ex assessore

Annunciato ieri, è arrivato oggi il comunicato ufficiale da Palazzo Santa Chiara, a firma dell’ufficio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *