Home / In provincia di Torino / MAZZE. Animali maltrattati in canile abusivo, uomo arrestato

MAZZE. Animali maltrattati in canile abusivo, uomo arrestato

Un cinquantenne residente a Mazzè è stato arrestato dai carabinieri di Caluso per maltrattamenti ed abbandono di animali. Deve ancora scontare otto mesi per fatti avvenuti nel 2013 a Vinovo. All’uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari.
Secondo le indagini dei carabinieri, il soggetto era proprietario di un canile non autorizzato nelle campagne di Vinovo all’interno del quale il servizio veterinario dell’Asl To5 aveva fatto sequestrare una ventina di cani tenuti in modo non adeguato, con problemi igienico-sanitari, gabbie troppo piccole ed esposte alle intemperie. I cani erano stati poi sequestrati e affidati a un’altra struttura.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Procura

SAN BENIGNO. Animali: anche giudice si ‘commuove’ per cavalli maltrattati

Le condizioni in cui gli animali erano costretti a vivere erano tali da “commuovere” persino …

CHIVASSO. La stazione in balìa del degrado, dei rom e dei clochard: tassisti e commercianti furiosi

A furia di parlare del progetto della Stazione Porta del Canavese, che dovrebbe sorgere sulla linea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *