Home / In provincia di Torino / MAZZÈ. Addio Carlin: una vita per gli altri
Carlo valle è improvvisamente mancato a 69 anni

MAZZÈ. Addio Carlin: una vita per gli altri

Nella mattinata di sabato 30 dicembre si sono svolti i funerali di Carlo Valle e nelle  tantissime persone di Mazzè che lo hanno  accompagnato  nel suo ultimo viaggio , lo sgomento era palpabile poiché  Carlo è  mancato improvvisamente senza aver dato alcun segnale prima di malessere, a soli 69 anni.Carlo ( al Carlin) era per davvero una persona conosciuta ed amata da tutti, innanzitutto per il suo bellissimo carattere bonario ed allegro, quasi nessuno si ricorda di averlo mai visto arrabbiato.

Soprattutto nei limiti delle sue possibilità aiutava e collaborava con tutti, giovani od anziani.

Ex dipendente della Bull di Caluso da quando è andato in pensione è stato occupatissimo, in primis ad esser nonno, assieme alla moglie signora Anna, a tempo pieno per i due adorati nipoti della figlia Michela, dottoressa in farmacia titolare della farmacia di Vische. Carlo era molto noto per il suo lungo impegno nell’associazionismo del paese in svariati campi e fu anche  consigliere comunale ai tempi del sindaco Roberto Piatti . Negli anni ottanta con un nucleo di  volenterosi, quando la Pro Loco era ancora  cosa lontanissima, collaborò e fu uno dei protagonisti più attivi per la rinascita della Festa Patronale dell’Assunta che in quei tempi iniziò a svolgersi nella parte bassa di Mazzè, ed era famosa in tutto il Basso Canavese .

Lo stesso impegno lo metteva anche nel Carnevale , manifestazione che evolse poi nella rievocazione storica “ Rescriptum Fluminis”. Ancora oggi lui era sempre disposto  ad aiutare gli altri, se qualcuno aveva bisogno  lui c’era, disponibile e sempre con una battuta pronta.

Non sono parole di circostanza ma la sua dipartita è davvero una perdita, certamente per tutti i suoi famigliari , ma anche per il paese che ancora una volta perde un punto di riferimento. Riferimento  reale e vero, non qualcosa di virtuale a cui purtroppo lentamente tutti ci stiamo assoggettando.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

NOLE. L Nóst Pais, da 25 anni per la tradizione

Da 25 anni l’Associazione ‘L Nóst Pais lavora sul territorio nolese cercando di mantenerne le …

SAN MAURIZIO. Materiali inquinanti nel terreno del depuratore? Biavati è tranquillo…

Ci sono dei materiali inquinanti nel terreno che il depuratore di Ceretta dovrà attraversare una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *