Home / In provincia di Torino / Maxirissa allo Shannon Pub di Pont. Otto alla sbarra
giustizia
giustizia

Maxirissa allo Shannon Pub di Pont. Otto alla sbarra

Un’altra serata tranquilla finisce in rissa. Succede nel 2007 allo Shannon Pub di Pont Canavese. Il litigio scoppia, come spesso accade, per futili motivi. Da un alto un gruppo di forestieri, dall’altra giovani del posto. Se le danno di santa ragione. Urla, calci, pugni, sedie che volano. Un parapiglia. Fino all’arrivo delle forze dell’ordine che, finalmente, dividono i rissaioli. Per questi fatti, risalenti a sei anni fa, sono finiti nei guai dieci ragazzi tra i 25 e i 35 anni di età, due hanno scelto il rito alternativo mentre per gli otto di loro si sta svolgendo il processo con rito ordinario presso il Tribunale di Ivrea. Sono Mirko Gerardo (Avvocato Mauro Pianasso) di Cuorgnè, Diego Vironda di Cuorgnè e Silvano Verna di Castellamonte (Avvocato Alessandra Vecchietti), Davide Reinaudo (Avvocato Valentino Pascarella) e Diego Morello (Avvocato Manuel Peretti) entrambi di Sparone, un giovane di origine rumera, Ciprian Scortanu (Avvocato Guido Cellerino) anche lui residente all’epoca a Sparone e i due astigiani Simone Porcellini (Avvocato Monica Morgando) e Silvio Pisicchio di Asti (Avvocato Marco Morelli). Secondo l’accusa avrebbero sferrato numerosi e reciproci colpi con violenti calci e pugni ed alcuni avevano riportato ferite abbastanza lievi al volto. Finora, di fronte al giudice Marianna Tiseo, sono stati interrogati gli avventori, i membri delle varie comitive, le forze dell’ordine, la proprietaria del locale ma non è emersa una dinamica chiara. Nemmeno la testimone, interrogata durante l’udienza dello scorso giovedì, ha saputo fornire una ricostruzione precisa. Il giudice ha rinviato il processo ad aprile per la discussione

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Arresto

IVREA. Violenza sulle donne, botte all’ex compagna, arrestato

Un uomo di 51 anni di Ivrea è stato arrestato, ieri in tarda serata, dalla …

RIVAROLO. Contrasto alla droga nel Canavese. Jecky e Johnny, due cani antidroga con un fiuto infallibile

I Carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nell’incessante attività di contrasto teso a contenere il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *