Home / Dai Comuni / MATHI. In paese grandi celebrazioni per la Virgo Fidelis

MATHI. In paese grandi celebrazioni per la Virgo Fidelis

La sezione di Mathi dell’Associazione Nazionale Carabinieri ha organizzato, per domenica 25 novembre, i festeggiamenti della “Virgo Fidelis”. Dopo la formazione del corteo che, durante la mattinata, ha deposto gli omaggi floreali al monumento dei caduti di tutte le guerre, a quello dei partigiani caduti e al monumento dei carabinieri, tutti si sono spostati verso la sala Millenium dell’oratorio del paese. Lì si è tenuto il discorso del sindaco, Maurizio Fariello. “Oggi ricordiamo tutti quei carabinieri mandati a morire in una terra lontana e, insieme, ricordiamo tutti quelli che hanno dato la loro vita in molteplici situazioni per servire la giustizia, per difendere la democrazia e per fedeltà al nostro paese – ha detto il primo cittadino – Onoriamo in particolare il sacrificio e la memoria dei carabinieri morti nella lotta alla criminalità e alle mafie. Vorrei anche ricordare che oggi si celebra anche la Giornata dell’Orfano, per i figli dei militari caduti in servizio. E allora la nostra solidarietà va alle vedove e agli orfani di tutti i carabinieri morti per l’adempimento del loro dovere. Questa è l’occasione per ringraziare l’arma dei carabinieri per il suo quotidiano servizio”. Al termine del discorso e della consegna degli attestati ai membri dell’associazione, si è tenuto un ricco rinfresco offerto a tutti i partecipanti. Durante la cerimonia è stato premiato anche il sindaco di Cafasse, Andrea Sorrisio, per la sua appartenenza all’associazione Carabinieri da un quarto di secolo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SALUGGIA. Interventi del Comune per famiglie e imprese

La pandemia Covid-19 ha messo in crisi anche l’economia delle famiglie, spesso a causa della …

SALUGGIA. Calo della domanda di valvole cardiache: altre tre settimane di cassa alla LivaNova

Il management della multinazionale LivaNova ha incontrato, giovedì 28 maggio, la rappresentanza sindacale unitaria dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *