Home / Attualità / MARANELLO. Anci, Italia deve riposizionarsi per i prossimi 10 anni

MARANELLO. Anci, Italia deve riposizionarsi per i prossimi 10 anni

Velocità e lentezza sono i due termini più adatti per descrivere la storia di Maranello e, per certi versi, di tutta l’Emilia-Romagna. E proprio velocità e lentezza, tradizione e innovazione, saranno le caratteristiche che porteremo all’Esposizione Universale, grazie all’occasione fornitaci da ANCIperEXPO”. Lo annuncia il sindaco di Maranello, Massimiliano Morini, alla settima tappa de ‘L’Italia in tutti i sensi’, cartellone di venti ‘super eventi’ e più di 300 ulteriori iniziative in tutti i Comuni italiani “per fare di Expo 2015 l’evento di tutta l’Italia”.
Per il responsabile del progetto ANCIperEXPO, Pier Attilio Superti, “non c’è possibilità di vincere la sfida di Expo se i Comuni non saranno protagonisti di questa scommessa di sistema, e al contempo non esiste Expo senza una ricerca che, valorizzando l’innovazione e l’eccellenza, resti comunque legata alle tradizioni”. Infine, aggiunge il responsabile della Comunicazione di ANCIperEXPO, Marco Marturano, “velocità e lentezza sono stati anche i concetti che hanno caratterizzato l’intero progetto di Expo 2015 e, se oggi la velocità ci è necessaria per recuperare il ritardo e farci trovare pronti all’appuntamento di maggio 2015, dobbiamo allo stesso tempo essere consapevoli che non avrebbe senso intraprendere questo percorso per valorizzarlo solo nei sei mesi del prossimo anno.
Con Expo i Comuni e il Paese devono ripensarsi, offrirsi al mondo e riposizionarsi per i prossimi dieci anni. E’ questa la vera sfida da vincere, ed è questa la lentezza virtuosa di Anci per Expo”.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

La specie è salva, ora la Regione dà il via libera al contenimento dei lupi

Il numero di lupi presenti in diverse zone del Nord Italia porta a pensare che …

Sanità ricetta

ASL TO4. Sono nuovamente erogati gli esami e le visite di classe “D” (Differibile) e “P” (Programmabile) sospesi a causa del Covid-19  

(COMUNICATO ASL TO4) Sono nuovamente erogati gli esami e le visite di classe “D” (Differibile) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *