Home / Coronavirus / Malati Covid. A Chivasso 65, a Ciriè 60, a Lanzo 12, a Ivrea 41 e a Cuorgnè 27
Emergenza coronavirus
Emergenza coronavirus

Malati Covid. A Chivasso 65, a Ciriè 60, a Lanzo 12, a Ivrea 41 e a Cuorgnè 27

Gli ospedali dell’Asl To4 continuano a riempirsi di malati Covid. Oggi a Chivasso se ne contavano 65, a Ciriè  60, a Lanzo 12, a Ivrea 41, a Cuorgnè 27. Pieno anche un intero piano dell’ospedale di Settimo dove si attende il via libera alla trasformazione della struttura in “ospedale Covid”.
Intanto, oggi,  governatore del Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato la nuova ordinanza che impone la didattica a distanza al 100% per le superiori e il riempimento al 50% dei mezzi di trasporto pubblico.
L’ordinanza, in vigore da lunedì, è valida fino al 24 novembre. Sono fatti salvi, precisa l’ordinanza, “le attività curriculari di laboratorio previste dai rispettivi ordinamenti didattici e la frequenza in presenza degli alunni con bisogni educativi speciali”. Mentre sul fronte dei trasporti, la misura vale per “il trasporto pubblico di linea urbano, extraurbano e ferroviario di competenza della Regione Piemonte”.
Per il trasporto di linea urbano, il documento demanda agli organi competenti “l’introduzione entro il 4 novembre di servizi aggiuntivi a carico della Regione Piemonte, laddove in base ai dati riscontrati emergano particolari esigenze”. “Non possiamo ignorare – afferma Cirio – che gli assembramenti e le criticità più grandi si stanno riscontrando sui mezzi pubblici con l’enorme rischio che questo comporta. Non vogliamo un lockdown per il Piemonte e per questo dobbiamo intervenire con misure mirate, per rispetto dello sforzo e dei sacrifici che i nostri imprenditori e ogni singolo cittadino piemontese stanno facendo da mesi, ma anche e soprattutto per tutelare i nostri figli, i nostri nonni e con loro tutti gli affetti più cari”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

brancaleoni Leini

LEINI. Si è spento Bruno Brancaleoni, storico fotografo leinicese

Si è spento nelle scorse ore Bruno Brancaleoni, “Branca”, 84 anni, indimenticabile protagonista e testimone …

VENARIA. Pizzeria data alle fiamme, ipotesi incendio doloso

I carabinieri di Venaria stanno indagando sull’incendio scoppiato questa notte, poco dopo le 4, nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *