Home / In provincia di Torino / MAGLIONE. A novembre chiude l'alimentari

MAGLIONE. A novembre chiude l'alimentari

“Si è vero, ho dato disdetta dell’affitto e chiudo. Dal 30 novembre. Per sempre. Non ce la faccio più. Le spese sono tante e con i pochi ricavi non ci sto più dentro” ci dice senza troppi giri di parole Ida Dicasillati, 60 anni, titolare dell’alimentari e rivendita giornali di piazza XX Settembre, proprio a fianco del Municipio. E’ l’unica commerciante del paese…. “I grossi centri commerciali hanno ammazzato il commercio. Ormai la gente, quella poca che è rimasta a Maglione, preferisce andare a far compere a Cigliano. Perciò è meglio che chiuda. A malincuore dopo 29 anni di attività, non riesco più a sopportare questa situazione. E non mi interessa davvero più preoccuparmene. Se qualcuno vuole prendere il mio posto si faccia avanti. Si rivolga in Comune e in pochi mesi gli rilascieranno la licenza commerciale” ci mette anche un punta polemica, come se in paese qualcuno si fosse scocciato per la sua decisione. Da qualche anno ormai Ida Dicasillati apre solo più al mattino, anche di domenica per vendere poche copie di giornali. Una situazione al collasso di cui non può che esserne preoccupato il sindaco Pier Franco Causone: “Spero proprio Ida Dicasillati ci ripensi. Quel negozio è importante per non far morire definitivamente il paese. Mi rendo però conto che ormai la gente è abituata ad andare nei grossi centri commerciali. Ma l’amministrazione comunale non può davvero farci nulla…” A richio chiusura anche l’ufficio postale situato nel palazzo comunale, aperto al pubblico tre giorni la settimana: martedì, giovedì e sabato dalle 8,30 alle 14 “Forse è ancora uno dei pochi sportelli a garantire il servizio – dice ancora il sindaco – Leggo che in molti comuni, e tanti sono qui vicino a noi, le Poste hanno deciso di operare dei tagli chiudendo gli sportelli. E’ un’azienda privata e ci sta che facciano i loro conti. Però noi amministratori abbiamo il dovere di tutelare il nostro territorio garantendo i servizi essenziali”.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

Incidente stradale

BRANDIZZO. Muore in un incidente in moto in Alta Provenza

Un 36enne di Brandizzo è morto in un incidente in una strada in Alta Provenza …

IVREA. Dalla giunta del cambiamento alla giunta demo-pluto-giudaico massonica

Quando le voci cominciano a rincorrersi, insieme ai sorrisetti e ai mugugni qualcosa sotto c’è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *