Home / Edizione Chivasso / LIVORNO FERRARIS. Musica barocca tra le risaie
La chiesa di Santa Cristina ed altri edifici della frazione livornese

LIVORNO FERRARIS. Musica barocca tra le risaie

Nell’ambito dell’iniziativa “Barocco in tour”, le guide di Federagit Piemonte organizzano per domenica 20 settembre una visita alla frazione Castell’Apertole.

La frazione è situata nella zona cosiddetta delle “Grange” che, tra XV e XVII secolo, erano le fattorie dei monasteri. Quelle sorte in questa zona del Vercellese appartenevano alle abbazie di San Genuario e di Santa Maria di Lucedio.

Nel corso dei secoli il latifondo fu ceduto alla Comunità di Livorno, che, nel 1695 passò ai Savoia. Nel Settecento i Savoia adibirono parte degli edifici a residenza di caccia, tra cui il fabbricato del castello; altri edifici vennero, invece, utilizzati per l’allevamento dei cavalli e dei cani da caccia.

Nella chiesa di Santa Cristina, dove si conserva una preziosa reliquia, nel giorno della visita si potrà assistere come un tempo ad un concertino barocco, quando i Savoia scendevano in visita lungo la Strada Reale.

La visita costa 10 euro, gratuita per i bambini sotto i 6 anni. Per partecipare occorre prenotare inviando una mail a barocco@federagitpiemonte.it.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TRINO. Ponte sul Po: i lavori partono con cantiere sospeso

Cominceranno giovedì, con un cantiere sospeso in modo da non interferire con l’alveo del fiume, …

CALUSO. Mozione contro il Biogas, “Io mi Rifiuto”: “Contiene affermazioni prive di fondamento”

La mozione sull’impianto di Biogas che dovrebbe sorgere a Caluso, presentata ieri sera in Consiglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *