Redazione

di: Redazione

Home / In provincia di Vercelli / LIVORNO FERRARIS. Al Comune arrivano 110 mila euro per la videosorveglianza

LIVORNO FERRARIS. Al Comune arrivano 110 mila euro per la videosorveglianza

Le telecamere sorveglieranno anche i portici

Il Comune livornese è stato inserito tra quelli che riceveranno il finanziamento previsto dal “Decreto sicurezza” del Ministero dell’Interno per il potenziamento della videosorveglianza.

“Livorno sicura” – così si chiama il progetto – sarà finanziato con 110 mila euro. Messo a punto dal comando di Polizia locale insieme alla Stazione dei Carabinieri, prevede il potenziamento della videosorveglianza su tutti i punti di accesso al paese, nell’area dei portici, negli incroci e nei “luoghi sensibili”: la stazione ferroviaria, l’incrocio tra corso Marconi e corso Leone Giordano, ecc.

Il progetto di fattibilità tecnica ed economica del nuovo sistema era stato affidato dal Comune a una ditta specializzata, che ha curato in particolare l’aspetto tecnologico.

Negli accessi al paese è prevista l’installazione di telecamere ad alta definizione attive 24 ore su 24 che verificheranno in tempo reale il passaggio dei veicoli e la regolarità di assicurazione e revisione.

Il cronoprogramma di lavoro prevede la realizzazione del progetto definitivo entro fine 2018 e l’affidamento dei lavori nel 2019.

Commenti

Leggi anche

SAN GERMANO. (VC). Non aveva le autorizzazioni, sequestrata officina abusiva

Lavoravano da circa un anno in una ex officina meccanica, trasformata in una attività abusiva …

118 ambulanza

BORGO D’ALE. A piedi lungo l’autostrada, travolto e ucciso da due auto

Un 38enne di origine marocchina residente ad Alba (Cuneo), Naji Kaddour, è morto la scorsa …