Home / In provincia di Torino / LEINI. Rapina al supermercato Crai di via Maffei

LEINI. Rapina al supermercato Crai di via Maffei

E’ di 500 euro il bottino della rapina messa a segno al supermercato Crai di via Maffei a Leini. Nel tardo pomeriggio di mercoledì 19 aprile, un uomo italiano, con il casco in testa e la pistola in pugno, ha fatto irruzione nel negozio e, dopo aver urlato “Apri la cassa, dammi i soldi”, si è fatto consegnare quello che realmente c’era nel registratore di cassa, minacciando contemporaneamente la dipendente e una cliente.

Il bottino è stato piuttosto ingente, visto l’orario. L’uomo è poi scappato via in sella ad una motocicletta nera di grossa cilindrata, come hanno detto alcuni testimoni. E sulla moto ad attenderlo c’era un complice, anche lui con il casco in testa per evitare di essere riconosciuto.

Secondo alcuni testimoni, i due avrebbero preso via Vallino e poi via Bonis, prima di darsi alla macchia a folle velocità.

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Leini per le indagini del caso. La cassiera, sotto schock, ha lasciato in anticipo il posto di lavoro.

Ora spetterà ai carabinieri trovare i due responsabili dell’ennesima rapina perpetrata ai danni del minimarket. La quinta nell’arco di quindici anni.

I militari stanno anche guardando le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, comprese quelle dello stesso supermercato.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Carabinieri (foto d'archivio)

TORRAZZA. Proiettile contro un’abitazione: “Temiamo arrivi dal poligono”

Un solo sparo, in pieno giorno ha colpito la porta della villa di una coppia …

CHIVASSO. Massimiliano Modena e le sue foto che “parlano”

“La fotografia è il grande amore della mia vita. Sono specializzato, in particolare, in reportage …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *