Home / BLOG / Le finestre…

Le finestre…

Le finestre…
Passeggio per le strade e nell’oscurita le finestre illuminate diffondono il calore di una struggente emozione. Mi affascinano le finestre di notte, quando la luce è accesa e lavorano al contrario, intrappolando l’interno ed escludendo l’esterno. Cammino nella fredda notte e rifletto che le persone sono come quelle finestre di vetro a specchio, di giorno brillano e luccicano quando il sole è alto, ma quando arriva l’oscurità, la loro vera bellezza si rivela solo se vi è una luce di passione e di morale all’interno se no sono delle fosche figure. Purtroppo viviamo in un’epoca in cui tutto viene messo in vista sulla finestra per occultare il vuoto della stanza e delle persone che vi abitano. Ma si deve capire che non si può camminare attraverso specchi o nuotare attarverso finestre. Solo con l’utilizzo dell’intelligenza e del buonsenso si spalancano le finestre. Penso a quando fuori c’è l’oscurità ed io guardo fuori dalla finestra nel cuore della nottata, vedo lo sfolgorio delle stelle, la luna sorniona o nulla se il cielo è coperto e il buio è ancora più opprimente. La vita continua a scorrere davanti alle finestre, attimo dopo attimo e ogni istante è eternità, perché l’eternità la posso sperimentale mentre cammino nel silenzio della notte in quel breve minuto e penso allora che ogni giorno e minuto e ora, è simile ad una delle finestre che osservo ed attraverso di esse posso scorgere l’eternità. All’alba mi allontano sulla strada deserta per andare al lavoro e sembra che le finestre illuminate della sera prima, mentre passo in auto mi guardino alle spalle. Sembra che soltanto esse sanno che ritornerò la sera per rivederle illuminate nella notte buia come il vero amore in una quiete accesa
Favria 12.09.2018 Giorgio Cortese

Mi annoio ed apro Twitter. Continuo ad annoiarmi ed apro Facebook, Cribbio la noia non passa ed apro il frigo, ecco apro un libro e leggo e non mi annoio più.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

LA CHIESA DI SAN GAUDENZIO

Se qualcuno pensa che il tardo barocco sia un’opera artistica poco intelligente, si sbaglia. Volevo …

IVREA. Il rinnovo di sei anni non si fa! Zac!: Una vittoria solo a metà #iostoconlozac!

“Lo Zac! potrebbe anche richiedere i danni. Non si avvisa all’ultimo momento. State attenti. Non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *