Home / Attualità / L’assessore regionale Andrea Tronzano riconosce il ruolo dell’informazione
ANDREA TRONZANO

L’assessore regionale Andrea Tronzano riconosce il ruolo dell’informazione

“Aiutare il mondo dell’informazione e dell’editoria che nonostante il periodo del lockdown ha continuato con professionalità a fungere da vero centro di informazione per tutti i piemontesi” questo in sintesi il pensiero di Andrea Tronzano, assessore al Bilancio e alle attività produttive regionali che ha fortemente voluto questa misura a favore e a tutela del settore.
Il bando dedicato all’acquisizione di manifestazione di interesse per la pubblicazione di pagine di informazione istituzionale e servizi speciali, produzione e diffusione di format videogiornalistici e spot radiofonici e pubblicato a inizio mese dalla Regione Piemonte scadrà il prossimo 28 settembre.
L’invito è dedicato a tutte le Società editrici, Cooperative e associazioni editoriali, con sede legale ed attività produttiva in Piemonte che, in coerenza con quanto previsto dalla l.r. n.18/2008, editano testate giornalistiche cartacee e online; alle società radiotelevisive locali che hanno sede legale e operano in Piemonte, comprese le comunitarie dotate di impianti e le testate giornalistiche edite unicamente sulla rete Internet, e che producono e diffondono informazione e format giornalistici di carattere locale con frequenza quotidiana (si considera operante in Piemonte l’emittente la cui sede legale o sede operativa principale di messa in onda del segnale radiotelevisivo in almeno due province è ubicata nel territorio regionale ai sensi dell’art. 5 c.2 della l.r. n. 25/2009).
“Uno sforzo importante quello della Regione Piemonte ma che vuole valorizzare un settore quanto mai utile che accompagna la quotidianità dei piemontesi” la chiosa finale dell’Assessore Tronzano.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Dal 1° ottobre torna l’ordinanza sul “blocco traffico”

Deliberato dalla Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente, lo schema di ordinanza che i sindaci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *