Home / BLOG / LAMPORO. Strada Montaldo: insieme alla ghiaia c’erano chiodi e altri pezzi di ferro…

LAMPORO. Strada Montaldo: insieme alla ghiaia c’erano chiodi e altri pezzi di ferro…

Recentemente il Comune  ha deciso di inghiaiare strada Montaldo, un percorso sterrato, situato tra i campi, che si ricongiunge alla strada provinciale che collega Lamporo a Crescentino. La notizia degli imminenti lavori è stata accolta con soddisfazione da parte degli abitanti di Lamporo, in particolare da contadini e coltivatori diretti che spesso si trovano a percorrere le strade di campagna a bordo di mezzi agricoli, auto o moto. L’entusiasmo però è scemato quando, terminati i lavori, i frequentatori del percorso si sono resi conto che sulla strada erano stati depositati numerosi chiodi e pezzi di ferro, probabilmente presenti sul camion che trasportava la ghiaia destinata alla strada.

La consigliera di minoranza Marina Depolis, che percorre spesso quella strada, commenta così l’accaduto: «La strada doveva essere inghiaiata ma non con queste modalità. Ho espresso più volte la mia opinione al sindaco Claudio Preti: secondo me quando vengono effettuati dei lavori di manutenzione da parte del Comune è necessaria la presenza di una persona incaricata dall’Amministrazione comunale ad effettuare i controlli; poi, se nel momento in cui il camion ha scaricato la ghiaia ci fosse stato un supervisore, il sindaco sarebbe stato immediatamente informato del problema e avremmo evitato gomme bucate; pochi giorni fa un signore di Lamporo diretto a San Grisante è passato da strada Montaldo e i chiodi hanno forato una gomma della sua auto».

Commenti

Blogger: Sara Mazzola

Sara Mazzola
Investigando. La regola delle 5 W.

Leggi anche

Lavori in corso

CRESCENTINO. Manutenzione straordinaria: incarico alla ditta Mellone

Il 24 aprile scorso il responsabile del servizio tecnico lavori pubblici del Comune, Claudio Preti, …

CRESCENTINO. Per fare il “bilancio consolidato” serve un supporto

Il bilancio consolidato è il documento contabile che ha lo scopo di rappresentare i risultati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *