Home / BLOG / Laico

Laico

Laico
Tra le parole più in voga, laico occupa uno dei primi posti. In particolare si parla molto di partiti laici e di polo laico, che nella terminologia politica indicano i partiti dell’arco costituzionale non confessionali, come invece sono stati il partito comunista e la democrazia cristiana. In particolare, il polo laico comprendeva i socialisti, i socialdemocratici, i repubblicani, i radicali e i liberali. Una curiosa locuzione è invece fecondatore laico, con cui viene definito lo specialista che esegue la fecondazione artificiale di bovini e suini. Nel linguaggio comune il laico è chi non fa parte del clero, chi non ha ricevuto gli ordini sacerdotali. Il frate laico, per esempio, è il frate che non è sacerdote, ed è in genere il religioso destinato ai servizi della comunità. L’etimologia di questa parola risale al latino ecclesiastico laicus, preso a sua volta dal greco laikòs, che significa ‘proprio del popolo’, quindi non dei sacerdoti
Favria 11.03.2019 Giorgio Cortese

Ci sono molti libri di foglia perenne, e molti libri di foglia caduca

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

CHIVASSO. Massimiliano Modena e le sue foto che “parlano”

“La fotografia è il grande amore della mia vita. Sono specializzato, in particolare, in reportage …

Temistocle!

Temistocle! Una mattina presto di questa calda estate, mi sono seduto in una panchina del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *