Home / Dai Comuni / La panissa più “cool” che ci sia
I volontari della Pro loco

La panissa più “cool” che ci sia

A Monteu da Po si è conclusa la festa patronale della Madonna del Rosario, organizzata dall’associazione Pro loco. L’esito è stato davvero sorprendente: sotto i due tendoni allestiti in piazza, si sono dati appuntamento decine e decine di cittadini, montuesi e non, per tutta la tre giorni di festa.

La volontà e l’impegno di far conoscere e valorizzare le tradizioni locali è sempre più forte e anche noi – spiega il presidente Andrea De Paoli -, di generazione più recente, ce la mettiamo tutta per continuare a essere presenti e motivati. Certo è faticoso, ma ci divertiamo anche. Quest’anno mi sembra che ci siamo nuovamente riusciti: per l’apericena più di 150 presenze e per la decima Sagra della Panissa almeno 500 persone si sono trovate insieme a noi per passare un sabato in allegria”.

Non è mancato nemmeno lo sport, alla festa di Monteu, grazie alla quinta edizione della “Stramonteu”. Primo classificato, trai maschi, Giovanni Ruggero, secondo Marco Canuto e terzo Sandro Brasolin.

Tra le donne, al primo posto Maria Bosio, al secondo, Annamaria Barberio e al terzo Roberta Murroni. Tra i bambini, hanno vinto Luca Nardi e Melissa Emanuel. Durante la serata di sabato sono stati incoronati anche “Madama Panissa”, Manuela Rondano, e “Monsù Cutechin”, Umberto Ottino. Domenica la chiesa ha accolto numerosi fedeli che hanno assistito alla santa messa celebrata da don Piero Massaglia con il coro diretto da Silvia Manzetto. Nel pomeriggio il tempo clemente ha permesso le passeggiate a cavallo con il Dakota Ranch e l’esibizione del coro di San Giorgio Monferrato che ha interpretato alcuni brani alpini. La premiazione del concorso fotografico “La bellezza di Monteu, persone e luoghi” ha concluso il pomeriggio dedicato alla cultura per riprendere la sera con la musica di Raul Donovan Band e l’estrazione dei premi della Lotteria.

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

NERO

SAN RAFFAELE CIMENA. Perde il cane e scrive all’ordine dei veterinari: “Aiutatemi!”

E’ il 2 maggio quando Nero, un meticcio di tre anni, taglia media, per correre …

SAN MAURO. Ripartono gli allenamenti nelle palestre

Dopo settantacinque giorni di chiusura a causa del Covid-19, per la gioia di chi in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *