Home / Dai Comuni / LA LOGGIA. Cercatore funghi morto nel Torinese, era disperso da venerdì
Soccorso alpino
Soccorso alpino

LA LOGGIA. Cercatore funghi morto nel Torinese, era disperso da venerdì

Un cercatore di funghi è morto nei boschi di Cumiana (Torino). Il cadavere dell’uomo, un 68enne residente a La Loggia, è stato trovato nella notte dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. A far scattare l’allarme erano stati i famigliari, che non avevano sue notizie da venerdì scorso. Dopo che i carabinieri hanno individuato l’auto parcheggiata in borgata Ciom, intorno alle 17 di ieri sono partite le operazioni di ricerca. L’esito dell’intervento è stato possibile grazie all’utilizzo di un’unità cinofila molecolare del Soccorso Alpino che ha condotto le squadre a un centinaio di metri dal corpo, in un’area fittamente boscata, ma non particolarmente impervia, a una ventina di minuti a piedi dall’auto. La salma è stata rimossa e consegnata alle autorità per le operazioni di polizia giudiziaria, che dovrà ora stabilire le cause del decesso, forse un malore o un incidente. Alle operazioni hanno collaborato i vigili del fuoco e gli Aib.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Tamponi:il 60% del personale scolastico ha aderito allo screening

Dopo l’arrivo in Comune, sono partiti venerdì pomeriggio i primi tamponi per il personale scolastico della città. …

SETTIMO. Tassa rifiuti “Tari”, si paga fino al 16 dicembre, l’annuncio su Facebook

Bollette Tari arrivate “oggi” con scadenza “domani”. È questa la situazione che, molti settimesi, si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *