Home / Torino e Provincia / Settimo Torinese / La Lilliput di B1 chiude il 2013 in testa alla classifica
La prima squadra della Lilliput

La Lilliput di B1 chiude il 2013 in testa alla classifica

Archiviato il passo falso di sabato scorso, l’unico di questa prima parte di campionato, la Lilliput Settimo di serie B1 femminile torna al successo contro l’Easy Volley Desio e saluta il 2013 dall’alto del primo posto in classifica. Un più che meritato regalo di Natale per le ragazze di Massimo Moglio che, oltre al primato in graduatoria, si tolgono un’altra bella soddisfazione: chiudere l’anno solare da imbattute tra le mura amiche. Marianna Bogliani e compagne sono state più forti anche della scaramanzia, avendo ottenuto contro Desio la diciassettesima vittoria piena consecutiva in campionato al PalaSanBenigno dal 24 novembre 2012 ad oggi.
L’ultimo impegno del 2013 inizia in discesa per la Lilliput che nel primo set si porta subito sul 6-2 in proprio favore grazie ad un ace di Roberta Bruno. L’Easy Volley non ha nulla da perdere ed entra in fretta nel vivo della partita con Laura Maniaci, pareggiando i conti a quota 7. Dopo la prima sospensione tecnica le padrone di casa allungano nuovamente sfruttando da un lato due muri punto di fila sigillati da Yasmina Akrari e dall’altro i tanti errori in battuta delle ospiti di Luciano Villa (14-10). Il vantaggio della compagine settimese cresce con il passare delle azioni e nel finale la palleggiatrice Silvia Bazzarone trova in Erica Giacomel il terminale offensivo preferito, con la Lilliput che pone fine alla frazione con un attacco della stessa schiacciatrice veneta: 25-17. Nella prima parte del secondo parziale Bogliani e compagne continuano a condurre le danze con autorevolezza, prese per mano in attacco da Federica Biganzoli. A ridosso del secondo timeout tecnico, però, l’Easy Volley torna sotto capitalizzando i troppi errori delle biancoblu di casa e dimostra di non essere assolutamente rassegnato. Si gioca così punto a punto fino alla fine e nelle battute conclusive la Lilliput corre dei rischi inutili. Sul 22-21 Moglio manda dentro le giovanissime Erika Garrafa Botta e Simona Buffo e la squadra si porta ad un passo dal 2-0, ma sul 24-22 non riesce a chiudere ed in un batter di ciglia si trova sotto 24-25. Capitan Bogliani scaccia i fantasmi con un provvidenziale pallonetto, prima che Akrari e Biganzoli facciano calare definitivamente il sipario sul set: 27-25. Il tecnico biancoblu conferma in campo la giovane diagonale e pretende maggior attenzione dalle sue ragazze. La risposta non tarda ad arrivare: 8-1 Lilliput alla prima sospensione tecnica. Nonostante l’ampio vantaggio le settimesi non mollano su ogni pallone e lo scambio del 15-10 testimonia la loro caparbietà: recupero spettacolare di Biganzoli a fondo campo, sulla rigiocata delle ospiti grande difesa del libero Francesca Parlangeli e pregevole lungolinea della stessa schiacciatrice lombarda a chiudere l’azione, facendo esplodere di gioia il pubblico di fede biancoblu. L’Easy Volley Desio non tiene più il passo delle rivali e perde progressivamente terreno, alzando bandiera bianca sull’attacco di Akrari che vale il 25-15. L’abbraccio finale delle compagne a Sara Cortelazzo e Silvia Olocco, sempre presenti a fondo campo ad incitare la squadra, è la miglior immagine con cui si chiude il 2013, un anno ricco di emozioni.

La prima squadra della Lilliput
La prima squadra della Lilliput

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Stefano Abatangelo a fine match

BOXE. Successo prima del limite per Stefano Abatangelo a Grugliasco

Vittoria prima del limite per Stefano Abatangelo sul ring di Grugliasco. Sabato 27 febbraio “The …

Gruppo Sportivi Chivassesi al Cross della Volpe

ATLETICA LEGGERA. Gruppo Sportivi Chivassesi in gara al Cross della Volpe

Il Gruppo Sportivi Chivassesi ha partecipato con i Cadetti al Cross della Volpe, tenutosi nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *