Home / Sport / Altri Sport / KARATE. Shin Gi Tai da standing ovation
Shin Gi Tai

KARATE. Shin Gi Tai da standing ovation

La Shing Gi Tai Rivara affronta la difficile trasferta di Velletri con la consapevolezza di poter dire sua sul prestigioso palcoscenico del 12th World Karate Championship for Clubs. Al PalaBandinelli, i canavesani non si fanno prendere dall’emozione di esibirsi insieme ad altri 1500 atleti, presentatisi nel Lazio su invito della Federazione Italiana Karate e del mensile di settore Samurai. Una bellissima manifestazione, aperta a tutte le federazioni  e a tutti gli Enti di promozione sportiva, e che ha visto la presenza di team provenienti da tutta Italia e da Austria, Germania, Olanda, Polonia, Romania, Russia e Slovenia. Consapevoli dell’ottima preparazione svolta nella fase di avvicinamento a questo importante impegno agonistico, gli allievi del maestro Attilio Panetta non hanno deluso, gareggiando con grande determinazione e conquistando risultati che li ripagano del costante e intenso lavoro portato avanti con impegno e serietà, qualità senza le quali non sarebbe possibile aspirare ad ambiziosi traguardi, a cui prima di tutti crede lo stesso maestro Panetta, sempre fortemente motivato e in grado di trasmettere la sua smisurata passione per il karate a tutti gli allievi. A Velletri, la medaglia d’oro è cinta al collo da Tommaso Crivellino nel kata Speranze cinture marroni, da Gaia Gallo nella prova kata Esordienti cinture marroni e da Greta Comacchio nel kata Speranze cinture blu. Doppio argento per Camilla Cicala nel kata e nel kumite -55 kg della categoria Cadetti B cinture nere e altre piazze d’onore per Irene Cicala nel kata Cadetti A cinture nere, per Chiara Gallo nel kata Esordienti cinture marroni e per Alberto Santagiuliana nel kumite Esordienti cinture marroni. Sul podio per la Shin Gi Tai Rivara anche i terzi classificati Enrico Zucco, nel kata Speranze cinture marroni, e Aurora Lacopo nella prova kata Ragazzi cinture blu. Infine, buone le performance di Christian Benetti, Anita Comacchio e Marco Obert, quarti classificati a un passo dalla zona medaglie.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

Kaede Marsili, Eleonora Bonaffini e Carlotta Cernusco degli Arcieri Varian

TIRO CON L’ARCO. La Compagnia Arcieri Varian si conferma nella gara interregionale indoor di Torino

Le associazioni sportive piemontesi di tiro con l’arco si trovano a dover fronteggiare condizioni sempre …

La chivassese Sofia Albertone di scuola Eurogymnica

GINNASTICA RITMICA. Fine settimana da leader per Eurogymnica

Nonostante il vociferare su possibili nuovi blocchi delle attività sportive, il weekend appena trascorso ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *