Home / Sport / Altri Sport / KARATE. Karate Difesa Personale Borgaro Caselle no stop
Karate Difesa Personale Borgaro Caselle

KARATE. Karate Difesa Personale Borgaro Caselle no stop

Dopo tre mesi di lezioni on-line, con la preparazione atletica proseguita grazie a video lezioni su Skype, la Karate Difesa Personale Borgaro Caselle è ripartita lo scorso 8 giugno con nuove regole, ma sempre con la voglia di stare insieme e divertirsi. Gli allenamenti di karate si svolgono nelle ampie terrazze esterne delle palestre di Borgaro e di Caselle e tutti gli atleti, dai bambini ai ragazzi, per finire con gli adulti, hanno tantissima voglia di confrontarsi e poter tornare sui podi di tutta Italia con la scritta Karate Difesa Personale Borgaro Caselle sulla maglietta.

Per quanto riguarda la difesa personale femminile, invece, ogni mercoledì del mese di luglio, dalle ore 19,30 alle 20,30 presso l’area verde della pista Pietro Mennea di Borgaro, si tengono le lezioni, mai abbandonate nemmeno durante il lockdown con allenamenti settimanali via Skype.

Infine, da registrare che sabato 18 luglio, presso il Punto Verde del Parco Chico Mendes, la Karate Difesa Personale Borgaro Caselle ha dato vita a partire dalle ore 18 ad una lezione di prova gratuita di difesa personale, aperta a tutti, dai 4 ai 99 anni d’età, e organizzata nell’ambito di Estate a Borgaro, programma di appuntamenti coordinato dall’Agenzia di Sviluppo Territoriale SINAPSI e dal Comune di Borgaro.

Andrea Rapisanda, l’istruttore della Karate Difesa Personale Borgaro Caselle, fa un bilancio dell’annata sportiva iniziata nel settembre scorso e che si chiuderà ad agosto: “Quest’anno è cominciato nel migliore dei modi, tutti i corsi sono iniziati a pieno ritmo e abbiamo partecipato nel settembre 2019 alla Giornata dello Sport a Caselle e alla Festa Patronale di Borgaro Torinese. Da dicembre, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Borgaro Torinese e dell’assessorato alle Pari Opportunità, presso la palestra della scuola media Carlo Levi di Borgaro si sono svolte le lezioni riservate ad un pubblico femminile di qualsiasi età, nell’ambito del corso di difesa personale chiamato “Io mi difendo” e inserito nel Progetto Donna, a cui hanno partecipato circa una cinquantina di ragazze e donne di tutte le età. Inoltre, io stesso ho conquistato il bronzo ai Campionati Italiani e l’argento agli European Masters Games del 2019, mentre nel mese di gennaio 2020 ho partecipato ad un allenamento regionale della Selezione Piemonte e Valle d’Aosta Fijlkam presso la Polizia di Stato – V Reparto Mobile – Fiamme Oro sezione Karate assieme ad altri 150 atleti. E’ stato un piacere iniziare la lezione coordinando gli atleti nella fase di riscaldamento. Inoltre, parallelamente sono proseguiti gli allenamenti per tutti i bimbi, ragazzi e adulti: per alcuni di loro, è stato possibile allenarsi con dei campioni, grazie alla stretta collaborazione con il CUS Torino. Ad inizio 2020, da non dimenticare anche la partecipazione con ragazzi alle primissime armi alle prime due Gare Regionali di Vercelli e Torino, chiuse con la bellezza di 15 podi. Adesso, entro fine luglio organizzeremo la cena di fine corso 2019-2020, da sempre un sentito appuntamento per tutte le ‘tigri’, perché sport, stima e amicizia, con noi, si fondono”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

scherma

SCHERMA. Rinviate le gare regionali e nazionali di novembre e dicembre

La Federazione Italiana Scherma ha comunicato che, alla luce dell’attuale situazione legata alla pandemia da …

VOLPIANO. Scoperta una necropoli romana nella centrale fotovoltaica

Ci vorrebbe Alberto Angela. Ci vorrebbe lui e soltanto lui in visita a Volpiano per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *