Home / Calcio Italia / JUVENTUS. Szczesny, “è la Juve che sceglie, l’aspettavo da mesi”

JUVENTUS. Szczesny, “è la Juve che sceglie, l’aspettavo da mesi”

“Ho aspettato questo giorno da mesi: sono contento di essere qui”. Queste le prime parole del nuovo portiere della Juventus, l’ex romanista Szczesny. “Sono pronto a giocare, so che il ruolo di Buffon, nella storia del calcio e in questo club, è fondamentale, ma io voglio crescere e migliorare anche grazie a lui. Quando giochi in Italia non scegli la Juve, è la Juve che sceglie te”.
“A Roma ho passato del tempo splendido, con i tifosi e la squadra – aggiunge a proposito del suo passato in giallorosso -: ma ora sono contento di far parte di questo club”. “Perché la Juventus? Sono qui per vincere”. Queste le motivazioni che hanno convinto Wojciech Szczesny ad abbracciare la causa bianconera. “La Juventus ha vinto tutto – ha spiegato il polacco – ed io voglio migliorare il mio livello, le mie prestazioni. Chi è arrivato qui in questi anni ha vinto tutto ed è migliorato. La Juve ti spinge a dare il massimo, non importa da dove arrivi. I miei difetti? Sono un giocatore della Juventus, non ho debolezze”.

“Se c’è un giocatore che merita di vincere la Champions è proprio Buffon”. Così il portiere polacco Wojciech Szczesny, acquistato dalla Juventus con l’obiettivo di sostituire in futuro proprio Gigi Buffon. “Sono contento di potermi allenare con lui, mi può dare tanta esperienza – ha spiegato in conferenza stampa – È un grande leader, non solo in campo ma anche nello spogliatoio. Spero di imparare molto da lui”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALCIO. La Nazionale Italiana compie 110 anni

Compie oggi 110 anni, ma non li dimostra. E’ la Nazionale italiana di calcio che, …

Cairo: "Andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema"

Calcio. Cairo: “Andare oltre il 30 giugno rischia di essere un problema”

“Giusto salvare coppe e campionati, però andare oltre il 30 giugno rischia di essere un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *