Redazione

di: Redazione

Home / Calcio Italia / JUVENTUS. Allegri, “non siamo Juve quando pensiamo di aver vinto”

JUVENTUS. Allegri, “non siamo Juve quando pensiamo di aver vinto”

Allegri
Allegri

“Quando pensiamo di aver giá vinto, non siamo più Juve e diventiamo vulnerabili”. Massimiliano Allegri striglia la Juventus, promossa in Coppa Italia ma con qualche fatica di troppo. “Bravi per 75 minuti – sottolinea il tecnico bianconero su Twitter – lavoriamo per esserlo per 95′”.

Grande protagonista della vittoria contro l’Atalanta Paulo Dybala, che ha aperto le marcature con un gol capolavoro: “Prendi un arco e una freccia, mira: obiettivo centrato!”, scherza l’argentino sul suo profilo Twitter. Un attaccante ritrovato, dopo la delusione del rigore sbagliato nella Supercoppa.

La Juve che aggancia i quarti di finale di Coppa Italia ritrova anche Leonardo Bonucci, in campo nei minuti finali dopo l’infortunio contro il Genoa. “Rientrare in campo ed esultare per una vittoria (seppur sofferta) ha sempre un bellissimo sapore”, commenta su Instagram il difensore. “Grazie a tutti per i messaggi, turno passato – aggiunge – Adesso testa alla Fiorentina”.

Commenti

Leggi anche

Buffon in Nazionale

CALCIO. Buffon, “col Barca un solo punto ma buono”

“Quello di stasera è un punto solo ma un buon punto”. Gigi Buffon commenta così, …

Massimiliano Allegri

CALCIO. Allegri “Atene decisiva, ma prima Crotone e Napoli”

“L’umiltà e l’applicazione giusta”. Questa la richiesta di Massimiliano Allegri, dopo lo 0-0 col Barcellona …