IVREA. Violenza sessuale sulla figlia minorenne, condannato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Undici anni di reclusione per violenza sessuale aggravata nei confronti della figlia 14enne. E’ la sentenza emessa nel tardo pomeriggio di oggi dal tribunale di Ivrea nei confronti di un 47enne, residente in Canavese, che ha abusato della figlia. Gli episodi risalgono al 2014. La ragazza ha trovato il coraggio di denunciarlo solo quattro anni dopo, una volta maggiorenne. Dopo le indagini la vittima era stata allontana dalla famiglia. La madre, 46 anni, è stata condannata a un anno e sei mesi per intralcio alla giustizia

Add New Playlist

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le statistiche e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per ulteriori dettagli visita la Cookie Policy.
Cookie Policy – Privacy Policy