Home / In provincia di Torino / IVREA. Viaggio tra tossicodipendenti, ex “internati” transessuali, sovraffollamento e carenze
Carcere Ivrea

IVREA. Viaggio tra tossicodipendenti, ex “internati” transessuali, sovraffollamento e carenze

Nella mattinata di Venerdì 1° Febbraio, Patrizia De Grazia e Giovanni Oteri, militanti dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta di Torino, accompagnati dal Consigliere Regionale Luca Cassiani e dalla Garante dei Detenuti Paola Perinetto, hanno fatto visita alla Casa Circondariale di Ivrea.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Procura

SAN BENIGNO. Animali: anche giudice si ‘commuove’ per cavalli maltrattati

Le condizioni in cui gli animali erano costretti a vivere erano tali da “commuovere” persino …

CHIVASSO. La stazione in balìa del degrado, dei rom e dei clochard: tassisti e commercianti furiosi

A furia di parlare del progetto della Stazione Porta del Canavese, che dovrebbe sorgere sulla linea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *