Home / Dai Comuni / IVREA. Viaggio tra tossicodipendenti, ex “internati” transessuali, sovraffollamento e carenze
carcere ivrea
Carcere Ivrea

IVREA. Viaggio tra tossicodipendenti, ex “internati” transessuali, sovraffollamento e carenze

Nella mattinata di Venerdì 1° Febbraio, Patrizia De Grazia e Giovanni Oteri, militanti dell’Associazione radicale Adelaide Aglietta di Torino, accompagnati dal Consigliere Regionale Luca Cassiani e dalla Garante dei Detenuti Paola Perinetto, hanno fatto visita alla Casa Circondariale di Ivrea.

Siamo rimasti piacevolmente colpiti dal clima di umanità che abbiamo [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MONTANARO. Niente patronale, Pro Loco: “Non siamo pusillanimi!”

Agosto amaro, quest’anno a Montanaro. Poca gente può permettersi di andare in ferie e, per …

IVREA. Scritte razziste a Ivrea, Cgil: “Clima inaccettabile”

Anche la Cgil scende in campo contro il razzismo dopo gli ultimi episodi a Ivrea, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *