Home / Dai Comuni / IVREA. Un defibrillatore per Ivrea

IVREA. Un defibrillatore per Ivrea

Altri 19 defibrillatori sono stati consegnati dagli assessori alla polizia locale, Giovanni Maria Ferraris, e alla Sanità, Antonio Saitta, a comandi di polizia locale del Piemonte, nel corso di una cerimonia a Torino, nel Palazzo della Regione. A riceverli sono stati sindaci, amministratori e comandanti delle polizie locali di Carmagnola, Chieri, Collegno, Ivrea, Leinì, Alessandria, Cartosio, Casteluovo Don Bosco, Mottalciata, Occhieppo Inferiore, Strona, Cervasco, Unione Comunità collinare Langhe e Barolo, San Damiano Macra, Vercelli, Caresana, Pezzana, Quarona e Domodossola.

“Si continua così – ha sostenuto Ferrarisla diffusione alle polizie locali piemontesi di uno strumento essenziale per salvare vite umane in caso di arresto cardiocircolatorio e prosegue l’impegno per garantire sempre maggiore sicurezza ai cittadini da parte di operatori che spesso intervengono in caso di emergenza”.La consegna dei defibrillatori – ha dichiarato Saittava di pari passo con l’estensione a realtà piccole e grandi dei voli notturni del 118. Come Regione lavoriamo per estendere il più possibile la sicurezza e la prevenzione in tutto il Piemonte”. 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Confindustria Canavese: “Decreto Rilancio? E’ insufficiente”

Confindustria Canavese giudica insufficienti i provvedimenti del Governo per le imprese previsti dal Decreto Rilancio. …

VENARIA. La riapertura dopo il lockdown è un terno al lotto

Ritorno alla normalità? Per i commercianti di Venaria, la riapertura dei rispettivi locali è un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *