Home / Dai Comuni / IVREA. Traffico in tilt e reciproche accuse. Cafarelli: “Non è colpa nostra”
Coda (foto d'archivio)

IVREA. Traffico in tilt e reciproche accuse. Cafarelli: “Non è colpa nostra”

Via il passaggio pedonale davanti all’edicola e via qualche parcheggio in corso Massimo più o meno davanti all’Oviesse. Queste le misure (sperimentali) prese dal tavolo “urgente” convocato giovedì scorso in Municipio, presente il vicesindaco Elisabetta Ballurio, gli assessori Giuliano Balzola e Michele Cafarelli, lo staff dell’ufficio tecnico e il [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

BORGOFRANCO. Il comune rischia il dissesto: gravi irregolarità nei Bilanci dal 2017 al 2019

Lettera shock della Corte dei Conti: i Bilanci degli ultimi tre anni non quadrano. Sono …

franco silvestro m5s ciriè

CIRIÈ. Silvestro: “La sentenza del Tar? 15 pagine di schiaffi al Comune”

CIRIÈ. «Quindici pagine di schiaffi al Comune». Così il consigliere Franco Silvestro, Movimento 5 Stelle, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *