Home / Torino e Provincia / Ivrea / IVREA. Torna “La Grande Invasione”
La grande invasione

IVREA. Torna “La Grande Invasione”

Dal 30 maggio al 2 giugno 2015 torna il Festival della lettura La grande invasione: quattro giorni dedicati ai lettori e alle loro grandi passioni, che affolleranno la città di Ivrea

Quest’anno l’inaugurazione di sabato 30 maggio è affidata a due tra i più apprezzati autori italiani, Alessandro Baricco Fabio Geda, in un dialogo che li vedrà protagonisti non in veste di scrittori ma di lettori: inaugureranno La mia carriera di lettore,  una nuova “striscia” quotidiana che tornerà con altri ospiti in ognuno dei quattro giorni del Festival.

Inoltre La grande invasione porterà a Ivrea Ottavia Piccolo, una delle grandi protagoniste del teatro italiano, che martedì 2 giugno sarà al Teatro Giacosa un reading dedicato alla giornalista russa Anna Politkovskaja.

Per l’edizione 2015 sono riconfermate le attività per le scuole, che vengono ampliate e vedranno gli studenti coinvolti in prima persona nelle attività della Grande invasione.

Incontro con Gipi_credit Karta Ivreaa

Scopo della quattro-giorni di Ivrea è esplorare la lettura a 360°, senza preclusione di ambiti e con l’idea di farne un momento condiviso. Per questo motivo uno spazio speciale è dedicato allalettura dei giornali, che ogni mattina Alessandro Grazioli anima in compagnia di un autorevole osservatore speciale. Anche il fumetto sarà protagonista: dopo le mostre di Alessandro Baronciani nel 2013 e di Gipi nel 2014, è confermata la presenza di uno dei più noti esponenti della letteratura disegnata di cui però non è ancora stato rivelato il nome.

Torna anche La piccola invasione, la sezione pensata per i lettori più giovani, siano essi già lettori esigenti o che si avvicinino per la prima volta ai libri. Nel 2014 hanno partecipato oltre 800 bambini.

E ancora: gruppi di lettura, passeggiate letterarie, laboratori, dialoghi con autori, editori e librai, mostre, reading teatrali. E per finire, il tradizionale concerto in piazza del 2 giugno.

Un’anteprima del Festival è prevista per il 21 maggio, con la partecipazione di Lilian Thuram, ex calciatore e ambasciatore Unicef, che incontrerà i ragazzi delle scuole di Ivrea.

La grande invasione è ideata e curata da Gianmario Pilo, libraio della storica Galleria del Libro di Ivrea, e Marco Cassini, editore (minimum fax e edizioni SUR). Il programma della Piccola invasione è curato da Lucia Panzieri, autrice di libri per bambini

Il Festival è organizzato dall’associazione culturale di Ivrea Liberi di scegliere, ed è sostenuto da realtà pubbliche e private di grande valore. È patrocinato dalla Regione Piemonte e dal Comune di Ivrea.

incontro con Francesco Piccolo_credit Karta Ivrea

La grande invasione nelle due edizioni precedenti ha visto la partecipazione di oltre 15.000 persone. Tra gli ospiti del Festival 2013 e 2014 personaggi del calibro di Giuseppe Battiston, Mauro Corona,Fabrizio Gifuni, Gipi, Tomaso Montanari, John Niven, Francesco Piccolo,Walter Siti, Elena Stancanelli, Milena Vukotic.

 

Hashtag ufficiale #invasione15

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Leggi anche

IVREA. L’appello al sindaco della mamma “free vax”

E non basta lo sciopero della fame. E non basta la fiaccolata di mercoledì scorso …

IVREA. In.Rete: ecco servito il “bluff”. Peller è ancora il presidente?

L’assemblea dei sindaci di In.rete che avrebbe dovuto sancire l’accordo raggiunto con Ivrea per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *