Home / Dai Comuni / IVREA. Torna a Ivrea il presepe vivente

IVREA. Torna a Ivrea il presepe vivente

Con il Patrocinio della Diocesi e della Città di Ivrea, della Regione e della Presidenza del Consiglio Regionale del Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e dell’ Associazione Europea delle Vie Francigene (EAVF) e dell’ ente Turismo Torino e Provincia, l’Associazione Artistico Culturale “Il Diamante”, Sabato 24 Dicembre avrà luogo ad Ivrea la seconda edizione della Sacra Rappresentazione Medievale della natività di Gesù sotto la Direzione Artistica del poliedrico attore canavesano Davide Mindo.

In piazza Duomo convergeranno a piccoli gruppetti i diversi figuranti medievali provenienti dai diversi punti della piazza, ciascuno portando con se una candela accesa.

L’iniziativa, promossa e gestita dall’ Associazione Artistico Culturale “Il Diamante” vedrà la collaborazione di diverse realtà ed associazioni del territorio ed intende ripercorrere quello che era una tradizione ben radicata in Ivrea già a partire dall’anno mille, in virtù del ritrovamento di alcuni documenti all’interno della biblioteca capitolare che testimoniano come la città di Yporegia potesse vantare un primato in ambito regionale in materia di Sacre Rappresentazioni.

L’ evento costituisce il completamento naturale di quello che è il progetto della riscoperta delle Sacre Rappresentazioni Medievali della Natività di Gesù e della Passione di Cristo , riportate in voga proprio dall’Associazione “Il Diamante” a partire dal 2016 con la collaborazione di diverse realtà del territorio tra le quali spiccano la via Francigena di Sigerico, Il Gruppo Storico del Canavese “IJ Ruset”, Il Mastio, la Compagnia dell’ Unicorno e la Compagnia Teatrale dello Scorpione.

La Natività della vigilia di Natale ricalcherà, in forma più contenuta rispetto alla Passione, un importante pezzetto della storia medievale della città.

Verso le ore 23:45 l’evento toccherà il suo apice con la nascita del bambin Gesù e alle ore 24 all’interno del Duomo verrà officiata la S.S. Messa di Natale da parte del Vescovo di Ivrea Monsignor Edoardo Cerrato.

I cittadini sono invitati a raggiungere il Duomo con una candela accesa, un simbolico punto in comune tra i figuranti medievali e gli eporediesi del 2017 che punta a coinvolgere il pubblico come parte attiva della manifestazione.

La manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, costituisce il preludio alla Terza Edizione della Sacra Rappresentazione Medievale della Passione di Cristo che si terrà ad Ivrea Sabato 24 Marzo 2018, e che vedrà importanti novità rispetto alle due precedenti edizioni.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

STRAMBINELLO. Ponte Preti: parte la progettazione di una nuova struttura

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, …

sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac

BORGARO. Usura ed estorsione, arrestato un uomo di 32 anni

Usura ed estorsioni, arrestato un uomo di 32 anni. Si dedicava alle estorsioni e all’usura …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *