Home / BLOG / IVREA. Sertoli autorizza il mercato straordinario “Crocetta Più!”. Il Pd: “E’ da irresponsabili!”
Stefano sertoli

IVREA. Sertoli autorizza il mercato straordinario “Crocetta Più!”. Il Pd: “E’ da irresponsabili!”

E’ davvero un virus strano sto Coronavirus. Intelligente. Sceglie le sue prede in maniera chirurgica. Frequenta i centri commerciali ma non i supermercati, le scuole superiori ma non le elementari, i ristoranti e i bar ma solo dopo le 18, le riunioni di consiglio comunale ma non le partite dei calcio di serie A, le sagre di paese e le fiere ma non il mercatino straordinario “Crocetta Più in Tour” in programma domani nelle vie Cascinette e De Gasperi. Insomma, senza tanto girarci intorno, è polemica con l’Amministrazione comunale che lo ha autorizzato.

A stigmatizzare fortemente la  decisione di non aver  annullato l’evento è il Pd locale. “Non si possono invitare i cittadini a comportamenti rigorosi di isolamento o comunque di evitare occasioni di incontro – spiega il capogruppo del Pd in consiglio comunale  – e poi favorire un ‘iniziativa come questa che può generare pericolosi assembramenti. Stiamo chiedendo ai cittadini di limitare al massimo le occasioni di incontro, addirittura quelle private tra amici e famigliari, e poi si acconsente la tenuta di un mercato? Chiediamo coerenza e responsabilità verso la Città… Questo non è un comportamento serio e responsabile dell’Amministrazione Comunale…”.

“Da un punto di vista formale pare ci siano tutte le autorizzazioni necessarie degli Enti superiori quali Prefettura e Regione – aggiunge – ma siamo in un momento delicatissimo per l’espandersi dei contagiIn tutte le occasioni viene ribadita la necessità di limitare al massimo iniziative e occasioni di incontro. Addirittura il Consiglio Comunale viene tenuto in “remoto” tramite videoconferenza proprio per evitare potenziali occasioni di contagio. Ricordiamo al Sindaco, autorità massima della sicurezza sanitaria, che l’ospedale di Ivrea è ormai già fortemente in una situazione critica a causa dei ricoveri da Covid..

Che poi, caro il nostro sindaco, il 1° novembre è la giornata dedicata alle visite dei propri cari ai cimiteri. La migliore preghiera, Covid o non Covid, dovrebbe essere il “silenzio” non certo il trambusto di un mercatino.

 

 

 

 

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

brancaleoni Leini

LEINI. Si è spento Bruno Brancaleoni, storico fotografo leinicese

Si è spento nelle scorse ore Bruno Brancaleoni, “Branca”, 84 anni, indimenticabile protagonista e testimone …

VENARIA. Pizzeria data alle fiamme, ipotesi incendio doloso

I carabinieri di Venaria stanno indagando sull’incendio scoppiato questa notte, poco dopo le 4, nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *