Home / In provincia di Torino / IVREA. Richiedenti asilo: le cooperative fanno un passo indietro
Luca Spitale, segretario cittadino del Pd

IVREA. Richiedenti asilo: le cooperative fanno un passo indietro

Il problema è grosso talmente grosso che quando scoppierà qualcuno, da sinistra, comincerà ad urlare “Si salvi chi può” e da destra “dagli al profugo, prima gli italiani...”. Prologo di una recente politica sui richiedenti asilo senza capo né coda che li trasformerà tutti, nessuno escluso, in  “irregolari”.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

MATHI. Droga: 20mila euro l’anno con marijuana km0, arrestato

Era arrivato a guadagnare fino a 20 mila euro l’anno coltivando marijuana a ‘km0’. Un …

IVREA. Manital: nessuna interruzione attività, si pagano stipendi

Nessuna interruzione delle attività imprenditoriali della Manital. Lo precisa la multiutility di Ivrea, con oltre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *